Commemorazione a Marsala del giudice Paolo Borsellino e degli agenti di scorta

Mercoledì 19 luglio, nella villa comunale, in scena il monologo “Io Emanuela Loi”. La regia è affidata a Gianni e Carla Bilardello e la direzione artistica a Vito Oliva

Marsala – Per ricordare il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti morti nell’attentato di via D’Amelio a Palermo il 19 luglio del 1992, mercoledì 19 luglio alle ore 21.30 nella villa comunale di Marsala, “Felice Cavallotti” verrà messo in scena il monologo “Io Emanuela Loi” liberamente tratto da un testo di E. Lo Curto ed interpretato da Enza Maria Bilardello.

La regia è affidata a Gianni e Carla Bilardello e la direzione artistica a Vito Oliva. Gli attori che interpreteranno gli agenti di scorta sono: Franco Giacalone, Giuseppe Vaiarello, Samuele Errera, Manuel Tumbarello. Giuseppe Mineo interpreterà il ruolo di Antonino Vullo l’unico sopravvissuto alla strage. Le musiche sono affidate alla violinista Luisa Caldarella.

Allo spettacolo seguirà il dibattito con ospiti d’eccezione, personaggi che hanno conosciuto il magistrato Borsellino durante il periodo in cui è stato procuratore presso il tribunale di Marsala.

views:
1748
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Mercoledì 19 luglio, nella villa comunale, in scena il monologo “Io Emanuela Loi”. La regia è affidata a Gianni e Carla Bilardello e la direzione artistica a Vito Oliva
MarsalaLive