Un murales che ricorda i giudici Falcone e Borsellino

Alla Cala di Palermo - Con la foto più famosa, scattata dal fotografo Tony Gentile. "Il murales ricorda che questa non è la città della mafia"

Palermo – “La celebrazione della strage di Via D’Amelio è stata piena di contenuti e ricca di prospettive per il lavoro svolto come commissione, per la grande partecipazione, per la coincidenza di un’operazione importante compiuta dalla Procura per cui credo abbiamo ricordato Paolo Borsellino assumendoci tutti un impegno e raccogliendo ancora una volta l’invito della famiglia a portare tutte le istituzioni a un approfondimento della verità”.

Lo ha detto la presidente della commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, intervenendo a margine della inaugurazione del murales alla Cala di Palermo che ricorda i giudici Falcone e Borsellino. “L’inaugurazione di questo murales – ha aggiunto Bindi – con la foto più famosa di Falcone e Borsellino (scattata dal fotografo Tony Gentile ndr) in una parte visibilissima a tutti i palermitani e coloro che raggiungono Palermo ricorda che questa non è la città della mafia ma la città di Falcone e Borsellino”.

murales a Palermo per Falcone e Borsellino

views:
868
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Alla Cala di Palermo - Con la foto più famosa, scattata dal fotografo Tony Gentile. "Il murales ricorda che questa non è la città della mafia"
MarsalaLive