Arrestato un minore per furto in abitazione: stava facendo perdere le sue tracce

L’attività di contrasto ai c.d. reati predatori continuerà senza sosta al fine di garantire alla popolazione locale, nonché ai numerosi turisti che affollano la città, una serena estate

Mazara del Vallo – I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, a seguito degli ultimi episodi di furti in abitazione, hanno intensificato l’attività di controllo del territorio. All’esito di tali attività, infatti, nella giornata del 18 luglio, i Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale per i minorenni di Palermo, e tratto in arresto il minore B. A. L., diciassettenne di origini tunisine, con precedenti di polizia specifici.

In particolare, l’attività d’indagine svolta, ha permesso di acquisire elementi probatori a carico del predetto minore in relazione ad un furto in abitazione commesso lo scorso 4 luglio. In quella circostanza il ladro riusciva ad impossessarsi di un solo orologio, l’altra refurtiva, invece, che aveva raccolto all’interno di uno zainetto, veniva abbandonata nell’abitazione stessa. Il minore, essendo stato scoperto dalla vittima del reato, che aveva udito strani rumori in casa, si dileguava per le vie di Mazara facendo perdere le sue tracce.

L’attività di contrasto ai c.d. reati predatori continuerà senza sosta al fine di garantire alla popolazione locale, nonché ai numerosi turisti che affollano la cittadina di Mazara del Vallo, una serena estate.

views:
676
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L’attività di contrasto ai c.d. reati predatori continuerà senza sosta al fine di garantire alla popolazione locale, nonché ai numerosi turisti che affollano la città, una serena estate

Polls

Qual è il tormentone dell'estate 2017?

Vedi Risultati

Loading ... Loading ...
MarsalaLive