Vela: quattro giorni di regate a Marsala con oltre cento atleti provenienti da tutta la Sicilia

Presso la Società Canottieri Marsala si è svolto il Trofeo Massimo Attinà e il Trofeo Ferdinando Montalto, valevoli come seconda tappa della Coppa Sicilia Optimist

Marsala – Giovedì 20 e venerdì 21 luglio si è svolta, presso la Società Canottieri Marsala – presieduta da Tommaso Angileri – il Trofeo Massimo Attinà e il Trofeo Ferdinando Montalto, valevoli anche come seconda tappa della Coppa Sicilia Optimist 2017. Una regata che ha richiamato a Marsala oltre cento velisti, che per quattro giorni hanno colorato il mare antistante la Canottieri regalando bellissime emozioni e momenti di grande sport per tutti gli appassionati della vela e non solo. Un grande evento di sport che la Società Canottieri è riuscita a gestire con grande capacità organizzativa, a testimonianza del fatto che la città di Marsala può ospitare con successo manifestazioni di ampio respiro sportivo.

Condizioni di vento favorevoli hanno permesso di svolgere tutte le prove in programma sia per i Cadetti sia per gli Juniores in gara: ogni categoria ha sostenuto tre prove e al termine delle due giornate è salito sul podio il giovane velista della Canottieri, Giulio Genna, che si è classificato terzo dei Cadetti.

Sabato e domenica, invece, si è svolta al Circolo Velico di Marsala la seconda selezione per i prossimi Campionati Italiani Optimist, che quest’anno si terranno a Crotone. In attesa della classifica definitiva, si sono qualificati sicuramente: Marco Genna, da poco rientrato dal Campionato Mondiale che si è svolto in Thailandia, e Giulio Genna, tra i Cadetti.

Intanto, nella classe Laser, si ritroveranno a Crotone per contendersi il titolo di campione italiano di vela, anche Giulia Schio e Amos Di Benedetto.

soc Canottieri marsala

views:
731
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Presso la Società Canottieri Marsala si è svolto il Trofeo Massimo Attinà e il Trofeo Ferdinando Montalto, valevoli come seconda tappa della Coppa Sicilia Optimist
MarsalaLive