Claudia Marinelli nuovo libero della Sigel Marsala Volley

Molto soddisfatta la neoazzurra: "Avrò modo di dimostrare, di meritare questa maglia alla quale a malincuore ho rinunciato lo scorso anno. Ho già parlato a lungo con il mio tecnico Campisi..."

Marsala – Claudia Marinelli, classe 1989, è il nuovo libero della Sigel Marsala Volley. “Nuovo” si fa per dire, visto che per Claudia, nativa di Aprilia, si tratta di un ritorno in piena regola dopo la positiva stagione disputata in maglia azzurra appena due anni fa. L’atleta laziale ha fatto parte, nella stagione 2015/2016, di quella squadra che, dopo aver vinto il campionato, venne estromessa dalla serie A2 dal VolleyRò Casal de’ Pazzi e da un regolamento mai digerito.

La separazione da una casacca che lei ha sentito subito addosso come una seconda pelle l’aveva riportata a Cisterna, in A2. Dove Claudia aveva giocato e vinto già in precedenza. Ma l’ultima esperienza con l’Omia Volley non è stata senz’altro delle migliori. La sua ex-squadra infatti, iscrittasi al torneo tra mille difficoltà, ha finito per pagare una preparazione atletica svolta in maniera approssimativa e tanti infortuni.

Finendo per retrocedere in malo modo, al termine di un torneo “senza speranza”. La carriera di Claudia Marinelli, in effetti, eccezion fatta per la parentesi lilybetana di due anni addietro, si è svolta tutta in provincia di Latina, laddove la neoazzurra azzurra è nata e cresciuta. E più precisamente tra Aprilia, Sabaudia (5 anni), Cisterna (dove ha vinto un torneo di B1) e Terracina.

Molto soddisfatta la neoazzurra. Avrò modo di dimostrare, ha dichiarato, di meritare questa maglia alla quale a malincuore ho rinunciato lo scorso anno. Ho già parlato a lungo con il mio tecnico Campisi, ha aggiunto, e ci siamo trovati sulla stessa lunghezza d’onda. Soprattutto nel dimenticare il passato per concentrarci sul futuro.

views:
395
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Molto soddisfatta la neoazzurra: "Avrò modo di dimostrare, di meritare questa maglia alla quale a malincuore ho rinunciato lo scorso anno. Ho già parlato a lungo con il mio tecnico Campisi..."
MarsalaLive