Roman Sorrentino si classifica 5° assoluto degli italiani ai Campionati del Mondo Techno 293 Plus

E quinto all’Europeo Techno 293. Windsurf, atleta della Società Canottieri Marsala. Roman ha riportato una ferita al piede, ma non si è mai arreso

Ottimo piazzamento per Roman Sorrentino, atleta di punta della Società Canottieri Marsala, che si è classificato al quinto posto assoluto degli italiani ai Campionati del Mondo 2017 di windsurf nella categoria Techno 293 Plus, disputati dal 15 al 20 luglio a Saint Pierre Quiberon, in Francia. Subito dopo si è svolto il Campionato Europeo di Techno 293, che si è tenuto a Lorient, sempre in Francia, dove Roman, gareggiando con oltre 300 atleti, si è classificato al quinto posto tra gli Italiani.

Regate di alto livello tecnico che hanno permesso agli atleti migliori del mondo di gareggiare insieme in due competizioni d’eccellenza. Roman Sorrentino si è sempre distinto per le sue performance conquistando ad ogni prova ottimi piazzamenti in classifica. Nei primi giorni del Campionato Mondiale, Roman ha dimostrato una grande grinta e concentrazione, nonostante le condizioni climatiche – pioggia, vento e onde formate – che hanno allungato la durata delle singole prove, facendo emergere anche le qualità fisiche dei concorrenti.

Roman inoltre ha riportato una ferita al piede ma non si è mai arreso e dopo ben 12 regate, è riuscito a ritrovare la giusta determinazione per affrontare anche il Campionato Europeo di windsurf. In questa competizione, per regolamento, non si poteva utilizzare la deriva, rendendo le regate ancora più complesse tecnicamente a causa delle forti correnti oceaniche. I prossimi impegni agonistici vedranno Roman Sorrentino gareggiare a fine agosto al Campionato FIV (Federazione Italiana Vela) della sua categoria e ad ottobre partecipare alla IV e ultima tappa del campionato italiano di windsurf.

views:
442
ftf_open_type:
kia_subtitle:
E quinto all’Europeo Techno 293. Windsurf, atleta della Società Canottieri Marsala. Roman ha riportato una ferita al piede, ma non si è mai arreso
MarsalaLive