Scambio culturale in Turchia per la marsalese Simona Paladino

La giovane parteciperà ad uno scambio culturale nella città turca di Adana, per approfondire il tema della condizione dei migranti in Europa

Marsala – Alla vigilia della sua partenza per la Turchia, Simoma Paladino ha voluto personalmente comunicare al sindaco Di Girolamo la nuova esperienza che l’attende. La giovane marsalese, infatti, parteciperà ad uno scambio culturale nella città turca di Adana, per approfondire il tema della condizione dei migranti in Europa. Da domenica 6 e fino al prossimo 13 Agosto – tramite l’Associazione JUMP IN – svilupperà il progetto “From Immigration To Integration”, rivolto a giovani tra i 18 e i 30 anni.

“Apprendo con piacere questa lodevole iniziativa di inclusione sociale che vede partecipe una nostra concittadina, ha affermato il sindaco Di Girolamo nel corso dell’incontro a Palazzo Municipale (presenti i genitori). Un argomento attualissimo, che tra l’altro ci vede coinvolti come comunità, su cui la nostra Simona avrà modo di arricchirsi culturalmente e professionalmente confrontandosi con i coetanei europei”. Al progetto, infatti, partecipano altri giovani provenienti da Germania, Turchia, Bulgaria, Macedonia e Ungheria. Simona Paladino – che rappresenterà l’Italia assieme ad altri tre connazionali – ha superato una selezione che teneva conto del curriculum (è laureata in Beni demo-etnoantropologici) e delle esperienze pertinenti alla tematica sociale (lavora nel centro di accoglienza Arca di Marsala), ma anche delle motivazioni personali che l’hanno spinta a partecipare al progetto.

views:
602
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La giovane parteciperà ad uno scambio culturale nella città turca di Adana, per approfondire il tema della condizione dei migranti in Europa
MarsalaLive