Treni storici: week-end ricco di iniziative tra Caltanissetta, Valle dei Templi e Scala dei Turchi

Il collegamento con la Scala dei Turchi sarà garantito da un servizio privato. Da Porto Empedocle sarà possibile raggiungere la Valle dei Templi attraverso una corsetta straordinaria

Sarà un ricco week end di eventi a bordo dei treni storici in Sicilia: domenica 20 agosto, infatti, sono in programma ben due distinti appuntamenti. Dalla stazione di Caltanissetta Centrale, alle 9.30 è in partenza il Treno dei Templi e del Mare, con destinazione il Parco Archeologico della Valle dei Templi, Porto Empedocle e la famosa Scala dei Turchi. Sarà possibile salire a bordo treno dalle stazioni intermedie di San Cataldo, Serradifalco, Canicattì, Castrofilippo, Racalmuto, Grotte, Aragona Caldare ed Agrigento Bassa. Il collegamento con la Scala dei Turchi sarà garantito da un servizio privato. Nel pomeriggio, da Porto Empedocle, sarà inoltre possibile raggiungere la Valle dei Templi attraverso una corsetta straordinaria. Il ritorno a Caltanissetta Centrale è programmato per le 20.30.

Da Siracusa, alle ore 8.30, partirà invece il Treno del Barocco con destinazione Noto e Modica. A causa dell’elevatissimo numero di richieste di biglietti da parte dell’utenza, Fondazione FS ha aggiunto una ulteriore vettura, ed i relativi tagliandi di viaggio saranno venduti a bordo treni fino ad esaurimento dei posti disponibili. Il ritorno a Siracusa è previsto per le 19.

Sia per quanto concerne il Treno dei Templi che per il Treno del Barocco, è possibile richiedere tutte le informazioni di viaggio al numero 3138719696. I biglietti sono reperibili presso tutti i canali Trenitalia, biglietterie e self service di stazione, sito e app ufficiali, agenzie di viaggio abilitate, oppure a bordo treno senza maggiorazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

views:
582
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il collegamento con la Scala dei Turchi sarà garantito da un servizio privato. Da Porto Empedocle sarà possibile raggiungere la Valle dei Templi attraverso una corsetta straordinaria
MarsalaLive