Importunava cittadini e turisti: arrestato dai Carabinieri per resistenza

Il 54enne aveva già nei giorni scorsi importunato diversi cittadini e turisti, spesso perpetrando vere e proprie minacce al loro indirizzo

Marinella di Selinunte – Nella tarda serata di ieri, nella borgata marinara di Marinella di Selinunte i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto Danilo Camilli, 54enne originario del Lazio ma da diversi anni trasferitosi nel castelvetranese, già noto alle forze dell’ordine.

Il predetto aveva già nei giorni scorsi importunato diversi cittadini e turisti che stavano trascorrendo il periodo estivo a Marinella, spesso perpetrando vere e proprie minacce al loro indirizzo. Intorno alle ore 18:30 di ieri, grazie a una tempestiva segnalazione pervenuta a questa Centrale Operativa, i militari operanti si recavano in questa via Verrazzano dove l’indagato stava danneggiando delle ringhiere di metallo sulla scalinata ivi presente: alla vista del personale dipendente, il Camilli andava in escandescenza e pronunciava frasi minacciose e ingiuriose al loro indirizzo. Al tentativo del Camilli di opporre resistenza fisica, gli operanti procedevano ad arrestarlo.

L’arrestato, dopo le formalità di rito e su disposizione della competente A.G. di Marsala, veniva tradotto presso la casa circondariale di Trapani, in attesa di giudizio direttissimo.

L’attività in parola è l’ennesima riconferma che per la corretta repressione delle condotte criminose messe in atto sul territorio risulta preziosissima la collaborazione attiva e tempestiva da parte della popolazione.

views:
1457
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il 54enne aveva già nei giorni scorsi importunato diversi cittadini e turisti, spesso perpetrando vere e proprie minacce al loro indirizzo
MarsalaLive