Gli arbitri dello “Zoccolo Duro Siciliano” al secondo incontro a Marsala

Il programma ha previsto anche una visita guidata presso il centro storico e presso l'Isola di Mothia perla delle Egadi al fine di visitare anche l'importante "Giovinetto" esposto nel Museo della Fondazione Whitaker

Marsala – Si sono ritrovati allegramente al Di Sio Resort di Marsala, dopo la prima conviviale di Enna dell’anno scorso, gli amici Arbitri di Calcio dello “Zoccolo Duro Siciliano”. Nicola Saia di Palermo, Francesco Sampirisi di Siracusa, Massimo D’Aguanno di Marsala (ex assistenti arbitrali di serie A, Alessandro Magro di Agrigento ex assistente Lega Pro, e gli arbitri Mario Chillura, Salvatore Petitto, Peppe Campo e Pietro Ottone) accompagnati dalle loro consorti, hanno scelti di trascorrere tre giorni di sole e relax presso la nostra bella Città lilibetana.

Il programma ha previsto anche una visita guidata presso il centro storico e presso l’Isola di Mothia perla delle Egadi al fine di visitare anche l’importante “Giovinetto” esposto nel Museo della Fondazione Whitaker. Oltre al divertimento frutto dello spirito goliardico e amichevole su cui si fondano questi incontri, sono state tante le delizie tipiche degustate sia al Di Sio Resort che sulla splendida isola lagunare, dove a farla da padrone e stato il vino Grillo, prodotto dai vigneti della Cantina Regaleali Tasca d’Almerita.

Durante i tre giorni sono stati anche degustati i meravigliosi vini ‘Brezza’ e ‘Soprano’ delle Cantine Petrosino.

Fervono già le idee per il terzo incontro del prossimo anno che si terrà nella bellissima Siracusa, dove si prevede la partecipazione di diversi arbitri dello ‘Zoccolo Duro’ residenti sul versante orientale siciliano.

arbitri Zoccolo Duro Siciliano a Marsala

views:
1004
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il programma ha previsto anche una visita guidata presso il centro storico e presso l'Isola di Mothia perla delle Egadi al fine di visitare anche l'importante "Giovinetto" esposto nel Museo della Fondazione Whitaker
MarsalaLive