Marsala, controlli nel territorio: confiscati motorini senza targa

Negli ultimi mesi, diversi gli interventi della Polizia Municipale - "La loro presenza è cresciuta negli ultimi mesi, alimentando un commercio illegale di compravendita..."

Marsala – Una ventina di ciclomotori sono stati confiscati da parte dei Vigili urbani di Marsala. Ne da comunicazione il Comando della Polizia Municipale che, da mesi, ha intensificato i controlli sulla circolazione veicolare nell’intero comune. Gli interventi più significati, infatti, hanno riguardato il fermo di diversi ciclomotori privi di targa.

“La loro presenza è cresciuta negli ultimi mesi – afferma il dirigente Michela Cupini – alimentando un commercio illegale di compravendita sul territorio utile agli scippatori, ma anche a scapito dei migranti”. Questi, infatti, spesso sono all’oscuro della provenienza illecita del mezzo, viaggiando altresì senza assicurazione e senza revisione, mettendo così a rischio la propria e l’altrui incolumità.

Alla confisca dei ciclomotori, seguirà l’indagine per accertare se gli stessi siano stati utilizzati per commettere reati, visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza collocate nel territorio comunale.

views:
869
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Negli ultimi mesi, diversi gli interventi della Polizia Municipale - "La loro presenza è cresciuta negli ultimi mesi, alimentando un commercio illegale di compravendita..."
MarsalaLive