Petrosino, omicidio in contrada Ramisella: muore poliziotto in pensione

Sembra, dai primi riscontri, che il 66enne sia rimasto ucciso. Diversi segni e colpi sono presenti sul cadavere dell'uomo. Ucciso a colpi di pietre? Indagano i Carabinieri

Petrosino – Un uomo di 66 anni è stato trovato morto oggi, alle prime luci dell’alba, in contrada Ramisella, nelle campagne del comune di Petrosino. L’uomo, poliziotto in pensione ormai da qualche anno (originario di Marsala), si chiamava Salvatore Bilardello. Il 66enne, sposato e residente a Mazara del Vallo, aveva prestato servizio presso il Commissariato di Polizia di Mazara.

Un macabro ritrovamento. Stupore, dolore e tristezza. Sembra, dai primi riscontri, che sia rimasto ucciso. Diversi segni e colpi sono presenti sul cadavere del Bilardello. E molto verosimilmente sarebbe stato ucciso a colpi di pietre. Sul posto i Carabinieri della Stazione di Petrosino. Gli inquirenti stanno indagando sulle modalità in cui l’uomo, che pare oggi lavorasse nelle campagne, sia morto.

norm maarsala

norm marsala

ramisella petrosino

Salvatore Bilardello

views:
11092
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Sembra, dai primi riscontri, che il 66enne sia rimasto ucciso. Diversi segni e colpi sono presenti sul cadavere dell'uomo. Ucciso a colpi di pietre? Indagano i Carabinieri
MarsalaLive