Area Sanremo 2017, in semifinale ci vanno 7 giovani talenti marsalesi

Si tratta di: Giuseppe Colla, il duo Sofia Parrinello e Marta Scarpitta, Giada Riti, Silvia Cialona, Marianna Montalto e Luca Sances. Colla: "Ci hanno insegnato come stare sul palco, e..."

Marsala – Si è svolta a Mazzarrone (Catania), il 7 e 8 settembre, la finale regionale di “Area Sanremo Tour”. Ben 7 giovani artisti marsalesi hanno conquistato la partecipazione alla semifinale nazionale di Area Sanremo 2017 che si svolgerà ad ottobre, a Sanremo.

Si tratta di: Giuseppe Colla, il duo Sofia Parrinello e Marta Scarpitta, Giada Riti, Silvia Cialona, Marianna Montalto e Luca Sances. Il verdetto è stato ufficializzato da una giuria di esperti guidata da Maurizio Caridi, presidente dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo. Il responsabile Sicilia di Area Sanremo è Peppe Sturiano. I giovani marsalesi adesso saranno a contatto con professionisti e con talent scout di case discografiche e di rinomate agenzie di spettacolo.

Area Sanremo è l’unico concorso che porta alcuni tra i vincitori al Festival della Canzone Italiana nella categoria “Nuove Proposte”. Per il terzo anno consecutivo la manifestazione/concorso è affidata dal Comune di Sanremo alla Fondazione Orchestra Sinfonica, in forza di una convenzione all’uopo predisposta. A differenza delle precedenti edizioni, per il 2017 l’accesso al Contest è vincolato alle selezioni live di “Area Sanremo Tour”, un’occasione dove i giovani artisti emergenti, in ogni tappa, possono partecipare gratuitamente a stage formativi e esibirsi davanti a professionisti della musica.

Giuseppe Colla: “Sono stati due giorni molto intensi, pieni di emozioni. Abbiamo conosciuto dei big dello spettacolo, che ci hanno seguito e ci hanno fatto dei master. Ci hanno, inoltre, insegnato come stare sul palco, come affrontare le nostre emozioni, come gestirle e soprattutto come gestire il pubblico. Ci hanno anche insegnato come costruire una canzone da zero, e soprattutto a capire le canzoni, quindi ad analizzare ogni canzone. L’esperienza, oltre ad essere formativa, mi ha anche permesso di incontrare dei colleghi fantastici che in soli due giorni abbiamo stretto un’amicizia che sembra esserci da svariati anni. Salire sul palco di Area Sanremo è stato bellissimo, pieno di emozioni, felicità e anche paura. Quando ho saputo del risultato ero contentissimo. Anche la mia famiglia è stata molto contenta, soprattutto mio nonno”.

Duo Sofia Parrinello e Marta Scarpitta: “Sono stati due giorni molto intensi. Abbiamo frequentato il Master con molto entusiasmo. Ci hanno colpiti tutti i master, soprattutto quelli con Di Benedetto, Lighea e Cotto. Li abbiamo seguiti con molto entusiasmo ed attenzione. Salire su quel palco è stato davvero molto emozionante perché davanti a noi avevamo dei super competenti nell’ambito artistico-musicale. Speriamo che sia andato tutto bene e che proseguiremo il nostro percorso anche più avanti”.

Giada Riti: “Sono stati due giorni fantastici. Ho fatto nuove conoscenze. Una esperienza favolosa. Quando hanno detto il mio nome su quel palco è stato troppo bello. Avevo troppa ansia e pensavo di non passare. Anche perché eravamo in tantissimi. Ringrazio la mia insegnante di canto per avermi preparato, Roberta Calì. Due giorni di Master meravigliosi”.

Duo Sofia Parrinello e Marta Scarpitta

Giada-Riti

Giuseppe Colla

views:
10437
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si tratta di: Giuseppe Colla, il duo Sofia Parrinello e Marta Scarpitta, Giada Riti, Silvia Cialona, Marianna Montalto e Luca Sances. Colla: "Ci hanno insegnato come stare sul palco, e..."
MarsalaLive