Marsala, bando “Pesca”: le domande di finanziamento vanno presentate entro il 13 ottobre

"L'obiettivo è quello di sostenere il reddito dei pescatori e sviluppare le attività correlate all’attività principale della pesca"

Marsala – L’Assessorato comunale alle Attività Produttive di Marsala, diretto da Passalacqua, invita gli operatori della pesca a prendere visione del bando per la Misura 1.30 – “Diversificazione e nuove forme di reddito”, emanato dal Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea.

“L’obiettivo è quello di sostenere il reddito dei pescatori e sviluppare le attività correlate all’attività principale della pesca – afferma l’assessore -. Una buona opportunità, tenuto conto che gli interventi finanziabili comprendono anche investimenti a bordo e pesca sportiva, nonché altre attività complementari a quelle della pesca”.

In tal senso, vi rientrano ristorazione, servizi ambientali e attività pedagogiche, tutte in linea con l’obiettivo di promuovere la competitività delle piccole e medie imprese del settore. La dotazione finanziaria stanziata dalla Regione è di oltre 1 milione e 600 mila euro, con un importo massimo concesso per beneficiario di 75 mila euro. Le principali categorie di spese ammissibili riguardano i costi sostenuti per l’attuazione dell’operazione e quelli di investimento connessi, ad esempio, all’acquisto di macchinari, attrezzature e per l’adeguamento delle strutture/imbarcazioni.

Le domande di finanziamento devono essere presentate entro il prossimo 13 Ottobre, anche presso gli Uffici Territoriali del Dipartimento Regionale della Pesca Mediterranea (a Marsala, in C/da Bosco, 421/422). Si può prendere visione del bando integrale e degli allegati all’indirizzo: clicca qui

 

views:
922
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"L'obiettivo è quello di sostenere il reddito dei pescatori e sviluppare le attività correlate all’attività principale della pesca"
MarsalaLive