Rapina ai danni di un’attività commerciale: arrestato il responsabile

L’uomo, 42enne, si è reso responsabile nella tarda serata del 13 settembre di una rapina ai danni di una gelateria

Mazara del Vallo – Ieri, giovedì 14 settembre, i Carabinieri della dipendente Aliquota Operativa della Compagnia di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto Marco Falcetta, 42enne residente a Mazara del Vallo, con precedenti di polizia. L’uomo si è reso responsabile nella tarda serata del 13 settembre di una rapina ai danni della gelateria Coppetta di corso Vittorio Veneto.

Dalla ricostruzione dei fatti, grazie anche all’esame del sistema di videosorveglianza, si è appurato che Falcetta alle 22.05 si introduceva nei locali di quell’attività commerciale e, dopo aver appurato l’assenza di testimoni, si fingeva inizialmente un cliente per poi minacciare con un cacciavite l’ impiegato di quella gelateria impossessandosi dell’incasso pari a 500 euro circa. L’uomo si allontanava da quel esercizio commerciale a piedi facendo perdere le sue tracce.

La successiva segnalazione al 112 ha permesso la tempestiva attivazione del piano antirapina a seguito del quale sono state dislocate diverse pattuglie dell’Arma composte dai militari dell’Aliquota Operativa, le cui ricerche sono state dirette dal Tenente Simone Anelli. In particolare, una pattuglia in abiti civili, ha infatti riconosciuto l’autore della rapina che è stato prontamente bloccato. A seguito di perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di un cacciavite identico a quello con cui era stata poco prima perpetrata la rapina.

Data la gravità del fatto, l’uomo è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Trapani a disposizione dell’ A.G. competente.

views:
1753
ftf_open_type:
kia_subtitle:
L’uomo, 42enne, si è reso responsabile nella tarda serata del 13 settembre di una rapina ai danni di una gelateria
MarsalaLive