Marsala, “più controlli e sicurezza”: la lettera al sindaco di Antonino Gerardi

"Il sindaco di Marsala deve necessariamente avvalersi delle forze di polizia che sono messe in campo, in primis delle polizie locali. La loro integrazione operativa costituisce..."

Marsala – “Il crimine genera paura, il degrado sociale genera disagio”. La prevenzione, quindi, nell’ambito della Sicurezza Pubblica e della Sicurezza Urbana diventa essenziale per assicurare una normale vivibilità sociale. In particolare la sicurezza urbana è “un bene pubblico da tutelare attraverso attività poste a difesa, nell’ambito delle comunità locali, del rispetto delle norme che regolano la vita civile, per migliorare le condizioni di vivibilità nei centri urbani, la convivenza civile e la coesione sociale”. (D.M.I. del 5 Agosto 2008, art.1).

E solo l’integrazione delle attività delle varie forze di polizia che operano sul territorio può condurre, in particolare attraverso lo sviluppo della sicurezza sociale, ad un miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini. E’ sotto gli occhi di tutti il progressivo degrado sociale che richiede oggi nuove politiche d’intervento. E’ indubbio che in città la libertà di movimento sia sempre più condizionata da un senso di crescente paura e di insicurezza che induce spesso le persone più deboli ed indifese a non “uscire” di casa determinando così un vero e proprio degrado delle condizioni di vita del singolo cittadino.

Tanto sinteticamente premesso la legge affida al sindaco, in particolare, i compiti di provvedere a tutelare la comunità attraverso l’adozione di provvedimenti finalizzati a “prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica (intesa come integrità fisica della popolazione) e la sicurezza urbana”. L’ordinanza sindacale diventa quindi strumento principe per fronteggiare una sicurezza situazionale peggiorativa della vita sociale cittadina.

Il sindaco di Marsala deve necessariamente avvalersi delle forze di polizia che sono messe in campo, in primis delle polizie locali. La loro integrazione operativa costituisce un cardine che potrebbe consentire di invertire la deriva sociale alimentata, in special modo oggi, da una crisi economica di cui non si vede la fine.

Auspico una presa di posizione forte e decisa sull’argomento da parte del primo cittadino e di tutta la sua Giunta.

Antonino Gerardi

Spari questa notte all’Antico Mercato di Marsala

views:
3040
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Il sindaco di Marsala deve necessariamente avvalersi delle forze di polizia che sono messe in campo, in primis delle polizie locali. La loro integrazione operativa costituisce..."
MarsalaLive