Spari questa notte all’Antico Mercato di Marsala

La movida marsalese sconvolta. La città è piena di giovani, mezzanotte è passata da circa mezz'ora, in centinaia urlano e scappano. Caos. Messaggi su Facebook...

Marsala – Spari questa notte all’Antico Mercato di Marsala. La movida marsalese è sconvolta. La città è piena di giovani, mezzanotte è passata da circa mezz’ora, in centinaia urlano e scappano. Caos. Messaggi su Facebook, su WhatsApp. Paura e voglia di tornare a casa da parte dei giovani presenti nel centro storico della città, all’altezza di Porta Garibaldi.

Ci hanno riferito in tempo reale, anche tramite il gruppo di Facebook “Salviamo Marsala”: “Abbiamo sentito degli spari, eravamo all’interno dell’Antico Mercato e abbiamo sentito però solo il rumore. I locali erano pieni di giovani”. “Una persona, a quanto pare, aveva una pistola in mano e ha sparato dei colpi”.

Non si conosce il volto di chi ha compiuto il folle gesto, non si conosce il tipo di arma usato e non si conoscono le cause dell’accaduto.

La Polizia è entrata in via Garibaldi e ha fatto il giro del mercato, dalla parte di piazza del Popolo. Anche i Carabinieri presenti con giubbotti antiproiettile. I militari cercano di far allontanare il folto numero di persone presenti. Anche diversi gestori dei locali della movida del mercato lilybetano si sono portati fuori. Al momento non si conoscono le cause e chi ha compiuto il gesto. I Carabinieri sono sul posto per cercare informazioni tra i presenti. Nessuno danno e nessun ferito a quanto pare, al momento, per fortuna.

Leggiamo sui social: “Eravamo al mercato e abbiamo avvertito lo sparo. Siamo scappati subito. Una situazione che non auguro a nessuno” – “E’ stata davvero tremenda la cosa” – “Il fatto che uno spara indisturbato con una pistola in un luogo così affollato di sabato sera è gravissimo” – “Assurdo… sono allibita!” – “Siamo una città allo sbando, senza alcun controllo del territorio, senza più regole da seguire, dove ognuno fa ciò che gli passa per la testa. Tanto non si subiscono sanzioni” – “Io non ho visto con i miei occhi ma c’è chi ha visto estrarre la pistola e sparare” – “Io ho sentito gli spari, eravamo molto vicini dal lato del mercato che da sulla piazza del Popolo” – “C’è chi ha visto un uomo armato che si aggirava in centro come se cercasse qualcuno” – “Siamo in una città alla sbando, dove si deve aver paura ad uscire di casa” – “Solo questo ci mancava e siamo apposto” – “Sono senza parole, non c’è più cosa sentire” – “Non è che siamo alla frutta, di più. Abbiamo toccato il fondo. Speriamo che non sia successo nulla di grave” – “Ero lì… ho rischiato di essere travolta dalla folla impazzita…” – “La polizia per la verità è arrivata subito” – “Speriamo solo che non ci sono feriti” – “A quanto pare dicono che l’hanno preso in piazza Loggia” – “Poi in queste occasioni mai nessuno in borghese che può agire subito… mai” – “Mi dicono che nello stesso momento c’è stata rissa alla Loggia… Senza parole” – “Quello che è importante per ora, è che non c’è nessun ferito”.


 

ANSA

Marsala – Un colpo di pistola esploso in aria ha scatenato il panico, stanotte, nell’affollatissimo “Antico Mercato”, l’ex seicentesca piazza d’armi accanto all’ex quartiere militare spagnolo (sede del Municipio), dove ci sono parecchi pub e altri locali pubblici in cui si svolge buona parte della “movida” notturna marsalese. Il colpo d’arma da fuoco era a salve (si trattava di una “scacciacani”), ma questo lo sapeva solo chi ha sparato. All’esplosione del colpo, c’è stato un “fuggi fuggi” generale e una persona sarebbe rimasta leggermente ferita nella ressa.

Pare che alla base dell’accaduto ci sia stato un litigio tra chi ha sparato e il gestore di un pub per il prezzo di un drink. L’avventore ha tirato fuori la pistola al termine di un’accesa discussione. Subito dopo, sul posto sono arrivate le forze dell’ordine, che hanno avuto qualche difficoltà a riportare la calma tra le centinaia di persone in agitazione.

Poi, hanno avviato le indagini, mentre, quasi contemporaneamente, a poco più di cento metro di distanza, dietro l’ufficio postale centrale di Marsala, si scatenava una rissa tra alcuni ragazzi. Nel frattempo, l’autore dello sparo, già noto alle forze dell’ordine, sarebbe stato individuato e bloccato dopo un inseguimento a piedi nella via XI Maggio, il “Cassero” di Marsala. Si cerca ancora, invece, un uomo che era con lui.

Spari all_Antico Mercato di Marsala (3)

Spari all_Antico Mercato di Marsala (5)

Spari all_Antico Mercato di Marsala (2)

Spari all_Antico Mercato di Marsala (1)

Spari all_Antico Mercato di Marsala (6)

views:
37923
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La movida marsalese sconvolta. La città è piena di giovani, mezzanotte è passata da circa mezz'ora, in centinaia urlano e scappano. Caos. Messaggi su Facebook...
MarsalaLive