Antonino Gerardi sulla lotta all’abbandono dei rifiuti e discariche abusive

Lettera Aperta al Comune di Marsala - "La qualità dell’ambiente del nostro comune passa dall’impegno e dalla collaborazione di tutti"

Marsala – Al Sindaco di Marsala Dott. Alberto Di Girolamo, alla sua Giunta e a tutto il Consiglio Comunale, chiediamo la nascita di un gruppo permanente di lavoro e controllo sul tema Discariche Abusive, che periodicamente si ritroverà e sarà coordinato dal Sindaco di Marsala e dall’Assessore all’ambiente e di cui faranno parte responsabili comunali della Polizia Municipale, del Settore Ambientale, le principali linee da azioni e i primi concreti interventi potrebbero essere:

– Istituzione degli ispettori ambientali, che saranno così operativi sul territorio comunale con funzioni di controllo e repressione dei reati ambientali, attivando denunce ed elevando sanzioni per chi è colto in comportamenti o attività illegittime e che danneggiano la qualità ambientale del territorio Marsalese.

– Mappatura e costante controllo di Polizia Municipale delle zone più a rischio di illecito abbandono di rifiuti sul territorio comunale, anche con la collaborazione della locale organizzazione di Protezione civile e Guardie Ambientali.

– Installazione, sulla base della normativa vigente e del regolamento comunale sulla videosorveglianza, di un sistema di videocontrollo di punti sensibili del territorio con telecamere mobili e postazioni fisse.

– Percorso di coinvolgimento e sensibilizzazione della cittadinanza sul tema e sul controllo del territorio con l’istituzione dei collaboratori ambientali, gruppi di cittadini volontari, che dopo adeguata formazione condotta dalla Polizia Municipale, potranno svolgere un ruolo di vigilanza ambientale del territorio segnalando l’abbandono illegale dei rifiuti o danneggiamenti al patrimonio pubblico.

– Centro di raccolta e smistamento, dove i cittadini potranno conferire i rifiuti ingombranti, ricordando nel contempo che il Comune di Marsala già svolge un efficiente servizio di cui il cittadino, telefonando semplicemente al numero verde 800601167. Numero da rete mobile a pagamento 0923 556942.

Non comincia oggi la battaglia contro le discariche abusive. Vogliamo bene a Marsala e vogliamo valorizzare le sue bellezze. Chi abbandona i rifiuti commette non solo un’illegalità ma danneggia tutto il comune. Per questo dobbiamo mettere a punto una serie di iniziative concrete volte a prevenire il fenomeno. La prevenzione è la parola d’ordine, ma accanto a questo anche determinazione nel combattere questi illeciti. Faccio appello a chi è intenzionato a contribuire a rivolgersi al comune di Marsala e all’assessorato. Chiediamo al Comune di Marsala di fare dei sopralluoghi su tutto il territorio Marsalese in particolare le zone di Matarocco, Baiata, Ciavolo, Digerbato, Tafalia, Cutusio ecc… Prevenzione, controllo e fermezza certamente, ma accanto alla condivisione e alla partecipazione dei cittadini marsalesi: la qualità dell’ambiente del nostro comune passa dall’impegno e dalla collaborazione di tutti”.

Antonino Gerardi

views:
734
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Lettera Aperta al Comune di Marsala - "La qualità dell’ambiente del nostro comune passa dall’impegno e dalla collaborazione di tutti"
MarsalaLive