Aumenti all’Asp, il Nursind: “Possibile ampliamento dei beneficiari, già inviata nostra proposta”

"Tra i fondi destinatari dell’aumento delle fasce, una parte di risorse viene destinata per pagare degli emolumenti in base a un vecchio contratto. A discrezione dell’azienda..."

“Pur ritenendoci soddisfatti dell’assegnazione delle progressioni economiche orizzontali al personale Asp di Trapani dal primo gennaio 2016, riteniamo sia possibile scorrere le graduatorie e assegnare le somme a una platea più ampia così come proposto dal Nursind venerdì scorso”. Lo afferma il Nursind Trapani, il sindacato delle professioni infermieristiche guidato da Salvatore Calamia.

“Tra i fondi destinatari dell’aumento delle fasce – spiega Francesco Frittitta, segretario aziendale – una parte di risorse viene destinata per pagare degli emolumenti in base a un vecchio contratto. A discrezione dell’azienda, però, queste somme potrebbero essere pagate col bilancio aziendale, quindi liberando risorse per destinarle alle fasce. In questo modo riteniamo che si possa far scorrere la graduatoria di qualche altro centinaio di posti arrivando quasi a fine elenco. E considerando che nell’arco del triennio diverso personale andrà in pensione e altre somme del fondo si libereranno, si potrebbe ragionevolmente pensare di poter pagare a tutto il personale l’aumento. Siamo contenti che l’Asp possa aver preso in considerazione la nota che proprio venerdì scorso il Nursind ha presentato suggerendo questo percorso”.

views:
232
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Tra i fondi destinatari dell’aumento delle fasce, una parte di risorse viene destinata per pagare degli emolumenti in base a un vecchio contratto. A discrezione dell’azienda..."
MarsalaLive