Scossa di terremoto a Castelvetrano, magnitudo 2,6: paura ma nessun danno

Si è verificata questa mattina alle ore 7.13. E' stato avvertito dalla popolazione, alcune persone si sono precipitate in strada

Castelvetrano – Un terremoto di magnitudo 2,6 si è verificato questa mattina alle 7.13 a Castelvetrano ed è stato avvertito dalla popolazione, in particolare nei piani alti. Alcune persone si sono precipitate in strada.

Il sisma, registrato dagli strumenti dell’Ingv, è avvenuto a una profondità di cinque chilometri e a sette chilometri a nord ovest di Castelvestrano. Non sono stati segnalati danni.

Scuole chiuse in via precauzionale a seguito della lieve scossa di stamattina. Lo ha disposto il sindaco al fine di consentire le opportune verifiche ispettive in tutti gli edifici scolastici. A seguito della lieve scossa di terremoto che si è registrata stamattina, verso le 7.13, nel territorio di Castelvetrano, ma che ha interessato in maniera significativa anche Campobello, il sindaco Giuseppe Castiglione, in via precauzionale, ha ordinato la chiusura di tutte le scuole di Campobello di ogni ordine e grado per la giornata di oggi. L’ordinanza sindacale (provvedimento n. 60 del 27.09.2017), in particolare, dispone “la sospensione dell’attività didattica a tutela della pubblica incolumità al fine di consentire i necessari sopralluoghi e le opportune verifiche ispettive degli edifici scolastici, nell’auspicio che presto si possa ritornare a condizioni di tranquillità”.

terremoto-castelvetrano

views:
3276
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si è verificata questa mattina alle ore 7.13. E' stato avvertito dalla popolazione, alcune persone si sono precipitate in strada
MarsalaLive