Antonino Gerardi: “Discariche abusive avvolte dalle fiamme. A Marsala il fenomeno cresce”

"Cresce, mettendo a rischio la salute pubblica. Succede nelle periferie, ma anche in centro. L'amministrazione Comunale intervenga con estrema urgenza"

Marsala – Il sindaco è il responsabile della condizione di salute della popolazione del suo territorio. Il consiglio comunale condivide questa responsabilità.

Le tante discariche abusive che costellano le periferie di Marsala e non solo le periferie, non costituiscono solo un problema estetico e igienico. A rischio, infatti, c’è anche la salute pubblica, ogniqualvolta qualcuno decide di dar fuoco ai rifiuti. E questo perché la combustione dei sacchetti di plastica, ma anche di pneumatici, sprigiona nell’aria fumi altamente tossici, come la diossina. Non di rado, ciò accade anche a poca distanza dai centri abitati.

Bisogna intervenire urgentemente per cercare di bloccare questo scempio. È una situazione che da diverso tempo noi abitanti delle contrade cerchiamo di contrastare, senza alcun riscontro per le diverse segnalazioni fatte al Comune di Marsala.

Faccio ricordare al Dott. Alberto Di Girolamo Sindaco di Marsala che L’incendio dei rifiuti sprigiona gas velenosi e molto pericolosi, poiché a pochi metri ci sono abitazioni. Tra la gente C’è disagio e paura per i fumi tossici». Si Chiede al Comune di Marsala di intervenire con estrema urgenza, effettuare sopralluoghi su tutta la città di Marsala e intervenire nel Bonificare tutte le Discariche abusive prima che la situazione peggiori.

Antonino Gerardi

views:
560
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Cresce, mettendo a rischio la salute pubblica. Succede nelle periferie, ma anche in centro. L'amministrazione Comunale intervenga con estrema urgenza"
MarsalaLive