Crisi Ryanair, Pino Pace: “Sono molto preoccupato, Birgi risulta il più penalizzato”

"Dietro questa decisione c'è anche il mancato rinnovo dell'accordo di co-marketing" - A febbraio il problema sembrava risolto, s'intravedevano risorse finanziarie e volontà politica...

Marsala – Ryanair è in crisi, taglia voli in tutto il mondo per trovare nuovi equilibri. Il low-cost sta subendo un contraccolpo e l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi non poteva rimanerne immune ed ha subito i colpi più duri. Spazzati via i voli per: Trieste, Roma Fiumicino, Parma, Cracovia, Genova, Francoforte… Crisi Ryanair e crisi Birgi. L’aeroporto “nostro” con l’accordo di co-marketing ampiamente scaduto e con alcuni Comuni “morosi” per il triennio precedente. A febbraio 2017 il problema sembrava definitivamente risolto perché s’intravedevano risorse finanziarie e soprattutto volontà politica per andare avanti, ma Pino Pace (presidente della Camera di Commercio di Trapani) sorrideva ma con qualche preoccupazione. Pace aveva fatto da cabina di regia.

Pino Pace ha espresso viva apprensione per le decisioni adottate dalla compagnia irlandese con conseguenti soppressioni di voli da e per l’aeroporto “Vincenzo Florio”: “Sono molto preoccupato per il futuro dello scalo trapanese che viene messo a serio rischio. Sui tagli adottati dalla Ryanair, il nostro aeroporto risulta il più penalizzato. Sono convinto che dietro questa decisione c’è anche il mancato rinnovo dell’accordo di co-marketing. I Comuni ancora aspettano l’approvazione dei loro Bilanci di previsione per procedere al rinnovo. Intanto siamo ancora morosi di oltre 500 mila euro sull’importo dovuto dal precedente accordo, scaduto già da parecchi mesi”.

Il presidente Pace, sicuramente, starà lavorando per rimettere in sesto la coalizione dei sindaci. Tra qualche giorno nuove riunioni operative per fare il punto della situazione e forse anche per tornare a parlare con Ryanair. Da non dimenticare che l’aeroporto di Birgi resterà chiuso dal 6 novembre all’11 dicembre per la manutenzione straordinaria della pista.

views:
1674
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Dietro questa decisione c'è anche il mancato rinnovo dell'accordo di co-marketing" - A febbraio il problema sembrava risolto, s'intravedevano risorse finanziarie e volontà politica...
MarsalaLive