Soffocato da un pezzo di pane: muore l’ex sindaco Ciro Caravà

Aveva 58 anni - È rimasto soffocato nel tentativo di ingerire un pezzo di pane e a nulla sono valsi i soccorsi

Campobello di Mazara – È morto nel pomeriggio, nella sua casa di Campobello di Mazara l’ex sindaco Ciro Caravà, 58 anni. È rimasto soffocato nel tentativo di ingerire un pezzo di pane e a nulla sono valsi i soccorsi. Caravà era stato arrestato nel dicembre 2011 nell’ambito dell’operazione antimafia Campus Belli ed era stato assolto nel 2016 dopo un lungo periodo di detenzione.

Era stato accusato di associazione mafiosa: poi assolto in primo grado mentre in appello il reato era stato riqualificato in concorso esterno. Infine la Cassazione annullò senza rinvio, la sentenza di condanna a 9 anni di reclusione. Fu rinviato a giudizio il 7 dicembre 2012. Il Comune venne stato sciolto per infiltrazioni mafiose il 27 luglio 2012.

views:
4261
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Aveva 58 anni - È rimasto soffocato nel tentativo di ingerire un pezzo di pane e a nulla sono valsi i soccorsi
MarsalaLive