Inaugurati i nuovi locali della guardia medica a Levanzo

"Questa apertura nella più piccola delle isole Egadi è un segnale tangibile dell’attenzione che prestiamo ai territori più disagiati, come le isole minori della Sicilia, e che..."

Sono stati inaugurati ieri, alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, i nuovi locali della guardia medica nell’isola di Levanzo, nelle Egadi. I locali, che erano stati messi a disposizione dal comune di Favignana, sono stati opera di una profonda ristrutturazione, seguita dal servizio tecnico dell’Asp di Trapani.

Erano presenti all’evento anche il sindaco Giuseppe Pagoto, il commissario dell’Asp Giovanni Bavetta, il direttore del distretto sanitario di Trapani Osvaldo Cono Ernandez, competente per le isole Egadi, e Francesco Regina, coordinatore tecnici di laboratorio di sanità pubblica dell’Asp

“Questa apertura nella più piccola delle isole Egadi – ha detto Gucciardi – è un segnale tangibile dell’attenzione che prestiamo ai territori più disagiati, come le isole minori della Sicilia, e che stiamo portando avanti con il progetto Trinacria, che non sarà un episodio sporadico, ma un modello sperimentale per offrire i servizi sanitari necessari. Oggi i cittadini di Levanzo hanno a disposizione una struttura sanitaria degna di questo nome, frutto della sinergia istituzionale dell’amministrazione comunale e dell’azienda sanitaria provinciale. La mia gratitudine anche agli operatori sanitari che lavorano nelle isole minori, che prestano un servizio fondamentale”.

“Voglio ringraziare l’assessore e l’Asp – ha commentato il sindaco – per l’attenzione concreta verso questo piccolo borgo, per un presidio medico attivo tutto l’anno e potenziato d’estate. Insieme a un efficiente servizio di idroambulanza, in questo momento è un bel segnale di sicurezza e garanzia verso i suoi abitanti”.

Soddisfatto Bavetta: “Vogliamo garantire l’assistenza sanitaria a tutti gli abitanti della nostra provincia, non solo a quelli che abitano nei grossi centri abitati sedi di presidi ospedalieri. Sono felice di questo nuovo tassello che si aggiunge a quello che in questi mesi l’azienda ha fatto per gli abitanti delle Egadi e anche per i tanti turisti che le visitano, in un’organizzazione flessibile, che si modula secondo le presenze”.

Il direttore del distretto sanitario ha presentato i nuovi locali e fatto il punto sulle ultime realizzazioni. “Nella nuova accogliente struttura, già attiva – ha annunciato Ernandez – abbiamo realizzato due sale visite, fornito di nuovi arredi e attrezzature, installata la videosorveglianza e previsto il collegamento con le forze dell’ordine, per garantire la massima sicurezza anche agli operatori. Inoltre apriamo nell’isola di Favignana un ambulatorio polispecialistico, dove offriremo un bel pacchetto di attività specialistiche”.

views:
339
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Questa apertura nella più piccola delle isole Egadi è un segnale tangibile dell’attenzione che prestiamo ai territori più disagiati, come le isole minori della Sicilia, e che..."
MarsalaLive