Marsala, “Parco di Salinella”: telecamere e divieto di transito veicolare

Ieri riunione operativa con Associazioni ambientaliste, sportive e del volontariato. Anche le scuole marsalesi si stanno muovendo per programmare attività didattiche

Marsala – Vivere il recuperato Parco di Salinella in sicurezza. Questa la priorità dell’Amministrazione Di Girolamo che ha già fissato per sabato prossimo – 7 ottobre – la riapertura dell’area a verde sul lungomare di Marsala, al confine con la preriserva lagunare. Nell’area, estesa oltre 10 ettari, sono stati installati i sistemi di videosorveglianza e posizionati i divieti di accesso ai veicoli a motore, sia dal lato del quartiere Sappusi che da quello dell’antica casa del salinaro.

Da questo ingresso, sabato prossimo (ore 10.30) si percorreranno i viali del Parco che, da sabato, verrà reso fruibile dopo anni di incuria. A tal fine, ieri si è tenuto un incontro a Palazzo Municipale con Associazioni ambientaliste, sportive, culturali e di volontariato, nel corso del quale il sindaco Alberto Di Girolamo ha chiesto loro la massima collaborazione: “Ciascuno faccia la propria parte per questa nostra bellissima città, sensibilizzando la cittadinanza e le categorie sociali di riferimento affinchè si abbia massimo rispetto del Parco di Salinella e dei beni comunali in genere”.

Intanto, anche le scuole marsalesi – sollecitati dall’assessore Anna Maria Angileri – si stanno muovendo per programmare attività didattiche che, con il contributo creativo di alunni e studenti, terranno alta l’attenzione verso l’area a verde recuperata.

riunione operativa

Parco sorveglianza 2

Parco sorveglianza 1

views:
1796
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ieri riunione operativa con Associazioni ambientaliste, sportive e del volontariato. Anche le scuole marsalesi si stanno muovendo per programmare attività didattiche
MarsalaLive