Marsala, “vuoto a rendere”: l’Amministrazione incontra gli esercenti

Da martedì entra in vigore il relativo Decreto del Ministero dell'Ambiente. "Invito gli operatori del commercio interessati ad aderire all'iniziativa ministeriale"

Marsala – Novità sul fronte del riutilizzo dei contenitori in vetro per birra e acqua minerale serviti al pubblico da ristoranti, bar, strutture ricettive e altri punti di consumo. Il Ministero dell’Ambiente, infatti, ha approvato un Regolamento che disciplina il sistema del “vuoto a rendere” su cauzione. La normativa entrerà in vigore martedì prossimo, in via sperimentale.

“Invito gli operatori del commercio interessati ad aderire all’iniziativa ministeriale, afferma il vicesindaco Agostino Licari. Le finalità di tutela ambientale sono importanti, consentendo di ridurre la produzione di rifiuti di imballaggio e favorendo il riuso di quelli usati”.

Per illustrare i diversi aspetti dell’incentivo ministeriale al riciclo, l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno incontrare quanti operano nella ristorazione e nel settore alberghiero, fissando pertanto una riunione per giovedì prossimo – 12 ottobre – nel Complesso San Pietro (ore 16).

“L’incontro – aggiunge il vicesindaco Licari – sarà anche l’occasione per lanciare un’iniziativa che vuole coinvolgere gli esercenti in un progetto di raccolta differenziata dedicato agli operatori commerciali virtuosi”. Sarà un momento di ascolto e confronto, esteso anche alle Organizzazioni sindacali di categoria, al fine di raggiungere un’intesa condivisa.

views:
677
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Da martedì entra in vigore il relativo Decreto del Ministero dell'Ambiente. "Invito gli operatori del commercio interessati ad aderire all'iniziativa ministeriale"
MarsalaLive