Antonino Gerardi: “Discariche abusive a Marsala? La videosorveglianza come prevenzione”

"La collocazione di telecamere nei punti sensibili aiuterebbe molto gli organi titolati al controllo nello scoprire gli autori dell’abbandono dei rifiuti"

Marsala – Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sulle strade da parte di ignoti, si riscontra all’ordine del giorno in varie zone della nostra Marsala, suscitando il disappunto e la riprovazione di cittadini e abitanti delle zone interessate, che segnalano tempestivamente situazioni simili auspicando che chi di dovere, dal canto suo, adotti le misure necessarie per reprimere l’inciviltà, e si adoperi per ripristinare lo stato dei luoghi.

La piaga delle discariche abusive non si riesce ad eliminare. Come bloccare questa incivile moda di cospargere il territorio cittadino di immondizia e materiali inquinanti? Sicuramente la collocazione di telecamere nei punti sensibili aiuterebbe molto gli organi titolati al controllo nello scoprire gli autori dell’abbandono dei rifiuti. Purtroppo però questa amministrazione Comunale ancora non ha capito che per combattere i furgonisti disonesti o i cittadini inquinatori, è necessaria la video sorveglianza. Ho condiviso il progetto del posizionamento di alcune delle telecamere sul territorio comunale, ma non quello di istallarle in zone non particolarmente sensibili come potrebbero essere quelle che portano verso le contrade di Paolini, Matarocco, Baiata, Ciavolo, Digerbato, Tafalia, Cutusio.

Ad oggi, uno dei più grandi problemi di Marsala si chiama “immondizia”. Vuoi per mancanza di senso civico, vuoi per cattiva gestione dei rifiuti, il Comune di Marsala vive una situazione di emergenza, il fenomeno delle discariche abusive, che invece nasce da una reale senso di inciviltà: strade abbandonate o poco trafficate diventano vere e proprie discariche a cielo aperto per materiale più o meno ingombrante. Noi Cittadini Marsalesi chiediamo con estrema urgenza di Bonificare tutte le Discariche Abusive che si sono in tutto il territorio Comunale e l’istallazione in tutti i punti sensibili di telecamere di videosorveglianza. Funzione deterrente e che riesca a scoraggiare l’abbandono dei rifiuti.

Antonino Gerardi

videosorveglianza1

discariche abusive

views:
1871
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"La collocazione di telecamere nei punti sensibili aiuterebbe molto gli organi titolati al controllo nello scoprire gli autori dell’abbandono dei rifiuti"
MarsalaLive