Commerciale, Nuccio: “Mi ero illuso che l’amministrazione si impegnasse a trovare una soluzione”

Daniele Nuccio: "L'invito che faccio agli studenti è di continuare nella loro battaglia, di pianificare nuove forme di espressione del più che condivisibile dissenso relativamente a delle scelte..."

Marsala – Con la presente intendo esprimere il mio disappunto relativamente all’annosa questione dell’Istituto Tecnico Commerciale “G. Garibaldi” ed alle determinazioni alle quali è arrivata l’Amministrazione Comunale. Una vicenda che seguo da quando ero un semplice studente di quell’Istituto.

Una struttura per avere la quale l’Ente Provincia per quarant’anni ha pagato e paga importanti somme di denaro ad un privato. Un immobile non idoneo ad ospitare una delle Istituzioni scolastiche più importanti e popolose della Città.

Mi ero illuso che l’amministrazione si impegnasse a trovare una degna soluzione al problema, prendo atto oggi che così non sarà.

L’ormai imminente trasferimento degli uffici del Tribunale nella nuova sede di via del Fante aveva suscitato in me ed in quanti credono in questa battaglia una speranza. Per meglio comprendere tale problematica tuttavia bisognerebbe analizzare la storica incapacità della politica degli ultimi decenni nel porre in essere una visione strutturale di pianificazione sul fronte dell’edilizia scolastica.

Ad ogni modo la volontà di trasferire gli uffici dell’Urbanistica al Tribunale, come ho avuto modo di ripetere nel corso di diverse sedute di Consiglio Comunale, rimane per me un grave errore in quanto l’auspicabile riunificazione dei due plessi del Commerciale in un’unica sede significherebbe poter utilizzare l’attuale sede di via Fici per le oggettive esigenze degli uffici comunali.

In conclusione, l’invito che faccio agli studenti è di continuare nella loro battaglia, di pianificare nuove forme di espressione del più che condivisibile dissenso relativamente a delle scelte che rientrano, come sempre è stato, nella volontà politica di non cambiare lo stato di cose presente.

Troveranno nel Consiglio Comunale di Marsala una sponda sicura ed a tal fine chiederò ai miei colleghi nella prossima seduta di mettere in votazione il primo atto d’indirizzo che presentai appena eletto, riguardante proprio il trasferimento dell’I.T.C nei locali del tribunale, convinto che al momento opportuno avrei avuto modo di avviare un dibattito con la Città in merito.

Quel giorno è arrivato.

Illudere i nostri ragazzi è qualcosa di certamente sbagliato, deluderli quanto di più stupido si possa fare.

Nei prossimi giorni mi farò promotore di un tavolo di discussione al quale prendano parte i rappresentanti degli studenti, la Dirigenza, una delegazione del corpo docente, per valutare “insieme” quali strategie mettere in campo per non perdere la speranza su una battaglia giusta, oltre la miopia politica.

Daniele Nuccio
Cambiamo Marsala – Campo Progressista

views:
514
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Daniele Nuccio: "L'invito che faccio agli studenti è di continuare nella loro battaglia, di pianificare nuove forme di espressione del più che condivisibile dissenso relativamente a delle scelte..."
MarsalaLive