Teresa Ciabatti a Marsala con “La più amata”: il 27 ottobre al Complesso San Pietro

La scrittrice presenterà il suo ultimo romanzo - A dialogare con l'autrice saranno l'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Marsala, Anna Maria Angileri, e Renato Polizzi

Marsala ospiterà venerdì 27 ottobre, la scrittrice Teresa Ciabatti. “Mi chiamo Teresa, ho 4 anni e sono la figlia, l’orgoglio del professore Lorenzo Ciabatti, primario dell’ospedale di Orbetello, da tutti stimato ed amato”. Questo è il sunto dell’incipit di “La più amata” (Mondadori), il romanzo della finalista al Premio Strega 2017, che verrà presentato al Complesso Monumentale San Pietro, alle ore 18.

La protagonista è una bambina speciale che vive in una grande villa al Pozzarello, con 23 lingotti in un cassetto e l’anello di zaffiro del padre che solo lei può indossare. L’anello del potere, bisbigliano alcuni, e da cui l’illustre professore non si separa mai. Quando la bambina crescerà inizierà però a porsi alcune domande: chi è davvero Lorenzo Ciabatti? Un benefattore o un calcolatore violento? Questa contrarietà della verità, Teresa la ritrova quando si mette a scrivere per risalire alle risposte.

Con una scrittura densa, nervosa, lacerante, che affonda nella materia incandescente del vissuto e la restituisce con autenticità illuminandone gli aspetti più ambigui, Teresa Ciabatti ricostruisce la storia di una famiglia e, con essa, le vicende di un’intera epoca. A dialogare con l’autrice, il 27 ottobre, saranno l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Marsala, Anna Maria Angileri, e Renato Polizzi. A seguire le letture a cura degli studenti dei Licei “Pascasino” e Classico “Giovanni XXIII”.

L’evento è organizzato dalla Libreria Mondadori di Piazza della Repubblica con l’Agenzia Communico, in collaborazione con l’Associazione Istantanee ed il patrocinio del Comune di Marsala.

views:
237
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La scrittrice presenterà il suo ultimo romanzo - A dialogare con l'autrice saranno l'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Marsala, Anna Maria Angileri, e Renato Polizzi
MarsalaLive