Marsala, il Consiglio comunale approva un debito fuori bilancio urgente

Ingrassia inviterà l'Amministrazione a scorrere la graduatoria degli autisti, tenuto conto che gli 8 in servizio sono prossimi alla scadenza. Diverse le comunicazioni in Aula

Marsala – Conclusa da qualche ora la seduta del Consiglio comunale di Marsala. Al rientro in Aula, presenti 19 consiglieri, i lavori sono ripresi dal punto in cui si erano interrotti per venire meno del numero legale (vedi il precedente comunicato qui di seguito riportato), ossia dalla votazione sul prelievo del punto 13 all’Odg. All’esito positivo della votazione (unanimità) ha fatto seguito l’intervento del consigliere Vito Cimiotta (presidente della Commissione bilancio) che ha relazionato sull’atto riguardante un “urgente riconoscimento di un vecchio debito fuori bilancio” (oltre 240 mila euro l’importo), tenuto conto che per tale questione è stato nominato un commissario ad acta che, come comunicato in Aula, si insedierà domani.

Al successivo dibattito – in cui è stato pure detto che sul caso sarà svolta un’indagine conoscitiva per accertare eventuali responsabilità tecniche e contabili – hanno preso la parola i consiglieri Ferreri, Sinacori, Aldo Rodriquez, Meo, Cordaro, Walter Alagna, Franco Coppola. Alle richieste di chiarimenti, sono intervenuti il segretario generale Bernardo Triolo, il vicesindaco Agostino Licari, il dirigente Nicola Fiocca e l’ing. Giuseppe Valenti. La votazione che ne è seguita ha portato all’approvazione dell’atto con 16 voti favorevoli e l’astensione del consigliere Aldo Rodriquez. Successivamente, il presidente Sturiano ha comunicato all’Aula la necessità di trattare il punto 10 all’Odg (“revisione straordinaria delle partecipazioni societarie”) entro il corrente mese.

Pertanto, acquisita la condivisione dei consiglieri presenti, ha aggiornato i lavori a lunedì prossimo, 30 ottobre, con seduta fissata per le ore 16,30.


 

I lavori del pomeriggio
**************************

Marsala – La seduta del Consiglio comunale di Marsala si è aperta questo pomeriggio con le dichiarazioni di solidarietà alla concittadina aggredita ieri dal compagno – poi tratto in arresto – che ha crudelmente cosparso di cera bollente la bocca della convivente dopo averla picchiata. Il primo intervento è stato del presidente Enzo Sturiano che ha condannato l’orrendo atto di violenza; poi quello di Ginetta Ingrassia che, interpretando il pensiero delle donne che siedono in Consiglio, ha altresì comunicato che sul problema generale della tutela delle donne promuoverà un incontro tra le Pari Opportunità e il mondo dell’Associazionismo femminile, contando anche sull’appoggio che viene dall’assessore Anna Maria Angileri per continuare il progetto “posto occupato” e dargli maggiore visibilità nei luoghi pubblici. La stessa Ingrassia ha pure stigmatizzato il recente antisemitismo di cui si sono resi protagonisti i tifosi laziali, manifestando ignoranza e squallore, per un uso incontrollato di immagini e parole: aspetti su cui intende sensibilizzare il mondo della scuola. Infine, Ingrassia ha comunicato che inviterà l’Amministrazione comunale a scorrere la graduatoria degli autisti, tenuto conto che gli otto in servizio sono prossimi alla scadenza. Diverse le comunicazioni in Aula. Il consigliere Arturo Galfano ha fatto un plauso all’ Amministrazione comunale per la presentazione del progetto di salvaguardia del Lungomare Boeo chiedendo altresi che il sindaco colga le opportunità che si offrono per la disponibilità sia della chiesa di Santo Stefano (percorsi sotterranei) che del fossato punico (area a verde). Pino Milazzo ha comunicato la necessità di pulire via Itria invasa da terriccio a causa di lavori alla rete fognaria (sul punto ha dato immediate rassicurazioni l’assessore Rino Passalacqua). Aldo Rodriquez ha chiesto di conoscere la questione del PUDM (piano utilizzo demanio marittimo) alla luce della recente normativa sui piani di attuazione. Il consigliere Alessandro Coppola, infine, ha comunicato che all’Ospedale “Paolo Borsellino” si registrano disservizi riguardo a pronto soccorso, tac, posti letto e portineria. Concluse le comunicazioni, il presidente Sturiano ha proposto il prelievo del punto 13 dell’Odg (urgente riconoscimento di un vecchio debito fuori bilancio, per il quale è stato pure nominato un commissario regionale ad acta). In fase di votazione si è verificata la mancanza del numero legale: i consiglieri presenti era infatti 15 (Sturiano, Ferreri, Flavio e Alessandro Coppola, Gerardi, Meo, Cordaro, Sinacori, Mario e Aldo Rodriquez, Cimiotta, Ingrassia, Giuseppe Milazzo, Luana e Walter Alagna). Constatata la mancanza del numero legale (occorrevano 16 presenti per continuare i lavori) la prosecuzione della seduta è stata rinviata di un’ora, come da Regolamento.
Da registrare la nota – letta in Aula dal presidente Sturiano – con la quale la consigliera Nicoletta Ferrantelli ha dichiarato di sostenere il candidato Ruggirello alle prossime Regionali e, pertanto, di considerare conclusa la sua esperienza in “Forza Marsala “, aderendo al gruppo consiliare “Democratici per Marsala”. La nota si chiude con un ringraziamento alla consigliera Rosanna Genna con la quale la Ferrantelli ha collaborato.

views:
471
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Ingrassia inviterà l'Amministrazione a scorrere la graduatoria degli autisti, tenuto conto che gli 8 in servizio sono prossimi alla scadenza. Diverse le comunicazioni in Aula
MarsalaLive