Nello Musumeci: “Sarò il presidente di tutti i siciliani. Dobbiamo combattere per la Regione”

Silvio Berlusconi: "Forza Italia ha 'salvato' la Sicilia dal Movimento Cinque Stelle (gente che non ha mai lavorato). Complimenti a Musumeci, gli saremo vicini"

Marsala – “Sarò il presidente di tutti i siciliani, di coloro i quali hanno ritenuto di sostenermi e di votarmi e anche di coloro i quali, legittimamente, hanno ritenuto di votare per altri o addirittura di non partecipare al voto”. Lo ha detto il neo presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, nella sede del suo comitato elettorale a Catania. “Dobbiamo combattere per la Sicilia e dimostrare cosa sappiamo fare”, ha anche detto Musumeci al telefono all’ex sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, prima di recarsi nel suo comitato elettorale.

“Emozionato ed orgoglioso per il risultati ottenuti in Sicilia. I voti della Lega sono stati determinanti per l’elezione di Nello Musumeci. Sempre più convinto della mia scelta di offrire a tutti i 60 milioni di italiani la nostra proposta politica fondata sull’onestà, concretezza e buona amministrazione”. Così il segretario della Lega e presidente Ncs Matteo Salvini.

“Noi siamo molto soddisfatti, il voto non ci porta alla presidenza, ma da qui parte un’onda che tra 4 mesi ci può portare al 40%. Noi abbiamo un voto libero, consapevole”. Lo afferma Luigi Di Maio parlando al Comitato elettorale M5S. “Noi dobbiamo comunicare questo voto a chi si è astenuto, molti astenuti credo che si pentiranno fra 2-3 mesi, quando vedranno quelli che hanno speculato finora di nuovo all’opera”, sottolinea Di Maio che si dice “convinto” che, dopo le politiche, il M5S “potrà chiedere l’incarico di governo al Colle”.

“Ho visto rianimarsi attorno a Musumeci antichi appetiti, ragionamenti del tipo ‘riportiamo il tempo perduto, riportiamo i nostri amici’, anche questo ci carica di responsabilità in più”. Così il candidato della Sinistra alla presidenza della Regione, Claudio Fava, commenta nella sede del suo comitato elettorale a Palermo i risultati che danno Musumeci verso la vittoria. E sul movimento 5s aggiunge: “Da osservatore esterno all’Ars non mi pare che l’opposizione del m5s abbia lasciato tracce straordinarie, il nostro compito è assumerci una responsabilità in più e rivitalizzare la funzione dell’opposizione. Usciamo da 5 anni dove segni visibili di opposizione ne sono arrivati pochi, noi pensiamo che la funzione dell’ opposizione sia anche una funzione di governo”.

“Dopo il fallimento definitivo dell’amministrazione della sinistra la Sicilia era di fronte ad un bivio: la nostra rivoluzione positiva o la rabbia inconcludente dei cinque stelle. Il grande risultato di FI che ha reso possibile la vittoria del centrodestra unito significa che la Sicilia ha scelto la rivoluzione del fare, la rivoluzione liberale, noi abbiamo impedito che la Sicilia cadesse in mano al M5S, a chi non ha mai realizzato nulla, non ha mai amministrato nemmeno un condominio, gente che non ha mai lavorato. A Musumeci i miei complimenti e auguri ha le capacità è le forze per potercela fare, noi gli saremo vicini”. Lo afferma Silvio Berlusconi in un messaggio su Facebook sulle elezioni siciliane.

views:
2172
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Silvio Berlusconi: "Forza Italia ha 'salvato' la Sicilia dal Movimento Cinque Stelle (gente che non ha mai lavorato). Complimenti a Musumeci, gli saremo vicini"
MarsalaLive