Barraco: “In Sicilia hanno votato il 46,76%. Ha vinto il ‘partito del non voto’ con il 53,24%”

Gaspare Barraco: "Il candidato vincente Musumeci ha avuto il 39,94% del 46,76%. Dal 1993 cancellata la norma sanzionatoria per i non votanti”

Marsala – Nessun candidato ha superato il circa 53,24% dei non votanti, che pertanto hanno “vinto”. Con i pochi votanti è stata la sconfitta della classe politica. Se l’inc.to non va a votare e il cliente o il libero votante vanno a votare, l’inc.to è un perdente, senza alcun effetto. Chi non vota è un idiota che danneggia tutti. Chi non vota “vota”.

Per il libero voto in Italia vi fu la guerra di Liberazione, con i Partigiani Combattenti, tra cui il Cavaliere Marsalese Francesco Barraco. Dopo la Liberazione dal nazifascismo si approvò la bella Costituzione, che all’art.48 comma 2 risulta:” Il voto è personale ed uguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico. Dovere civico! In Italia esisteva il DPR 361 del 30.3.1957 che puniva i cittadini non votanti con delle sanzioni. L’art.115 del Dpr 361 recitava: “L’elettore che non abbia esercitato il diritto di voto, deve darne giustificazione al sindaco. L’elenco di coloro che si astengono dal voto senza giustificato motivo è esposto per la durata di un mese nell’albo comunale. Per il periodo di cinque anni la menzione «non ha votato» è iscritta nei certificati di buona condotta”.

Benché si trattasse di sanzioni eminentemente simboliche, ciò ha contribuito a diffondere il senso di dovere civico del voto e a mantenere lungamente elevata la partecipazione alle elezioni in una democrazia giovane come quella italiana. La norma è stata progressivamente disapplicata, e l’astensione dal 1993 non viene considerata semplice assenteismo ma scelta politica. Nel 1993 nelle leggi sulla riforma elettorale venne abrogata la norma anzidetta e quindi la sanzione per il non voto. Le leggi sulla riforma elettorale del 1993 su proposta di Mattarella sono la n.276 e 277 del 4 agosto 1993 (?).

Le leggi coniate da Giovanni Sartori con il famoso nomignolo Mattarellum. Senza senso civico, sdegnati dalla politica, oltre il 50% diserta le urne, con grave nocumento per la democrazia. Io non ho saltato mai le urne e non lo farò mai!

Ing. Gaspare Barraco

views:
816
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Gaspare Barraco: "Il candidato vincente Musumeci ha avuto il 39,94% del 46,76%. Dal 1993 cancellata la norma sanzionatoria per i non votanti”
MarsalaLive