Sequestrati beni a Becchina: un valore complessivo di svariati milioni di euro

Mafia. Possedimenti milionari nel trapanese ma difficile quantificare. E' stato titolare in passato di una galleria d'arte a Basilea e di imprese nei settori del commercio di...

Aziende (Olio verde srl., Demetra srl, Becchina & company srl), terreni, conti bancari, automezzi, e immobili, tra i quali parte di palazzo Pignatelli, una parte di quella che appartiene a privati e nel quale sorge l’antico castello Bellumvider di Castelvetrano (la parte pubblica è di proprietà comunale e ospita il Municipio), la cui edificazione si fa risalire a Federico II, per un valore complessivo di svariati milioni di euro, difficile da quantificare anche per gli stessi investigatori, sono stati sequestrati dalla Dia di Trapani a Giovanni Franco Becchina, 78 anni, commerciante internazionale d’opere d’arte e reperti di valore storico-archeologico.

Originario di Castelvetrano, Becchina è stato titolare in passato di una galleria d’arte a Basilea, in Svizzera e di imprese in Sicilia nei settori del commercio di cemento, nella produzione e commercio di prodotti alimentari e olio d’oliva.

views:
935
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Mafia. Possedimenti milionari nel trapanese ma difficile quantificare. E' stato titolare in passato di una galleria d'arte a Basilea e di imprese nei settori del commercio di...
MarsalaLive