Bimbo di 7 anni muore giocando: ha sbattuto la testa su un sasso

Il piccolo stava giocando con altri bambini. La famiglia era arrivata in campagna per la raccolta delle olive. Una domenica tranquilla che si è trasformata in tragedia

Palermo – Un bambino di sette anni, Giuseppe, è morto nelle campagne di Castronovo di Sicilia (Palermo). Il piccolo stava giocando con altri bambini in contrada Oliva San Vitale quando è scivolato è ha sbattuto la testa su un sasso. E’ stato soccorso dai sanitari del 118 che hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo. I genitori hanno compreso che la situazione era disperata. La mamma Rosanna lavora all’Asp e il padre Giancarlo in una ditta che commercializza cereali.

Si è alzato anche l’elisoccorso da Catania. Il rianimatore ha tentato di tutti modi di salvarlo, ma non c’è stato nulla fare. Il corpo è stato portato al Pte di Lercara Friddi per consentire al medico legale di eseguire l’ispezione sul corpicino. Sull’incidente indagano i carabinieri della compagnia di Lercara Friddi.

Il sindaco di Castronovo di Sicilia, Francesco Onorato, ha proclamato il lutto cittadino. La famiglia era arrivata in campagna per la raccolta delle olive. Una domenica tranquilla che si è trasformata in tragedia.

Usd Atletico Castronovo su Facebook: “Stavi finalmente assaporando il gusto della vita. Lo facevi con la gioia di chi inconsapevolmente aveva superato infinite battaglie. Ma i fiori più belli sono, purtroppo, anche i più fragili. Sul prato del nostro campo ci hai regalato i sorrisi più belli quelli che difficilmente dimenticheremo. Non è facile accettare e forse non lo sarà mai. Noi ci ricorderemo del tuo sorriso… La tua forza più grande. Riposa in pace Piccolo Giuseppe”.

views:
8309
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il piccolo stava giocando con altri bambini. La famiglia era arrivata in campagna per la raccolta delle olive. Una domenica tranquilla che si è trasformata in tragedia
MarsalaLive