Marsala, “Rompiamo il Silenzio”: si premiano i vincitori del concorso fotografico

La foto con più consensi - votata dai visitatori della mostra in corso al Carmine - sarà premiata con una personale fotografica da realizzarsi nei prossimi mesi

Marsala – Con l’assegnazione dei Premi ai vincitori del Concorso fotografico, si chiude a Marsala la terza edizione dell’iniziativa “Rompiamo il Silenzio”, promossa dall’Amministrazione Di Girolamo nell’ambito della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. L’appuntamento è per sabato prossimo, 2 dicembre, al Convento del Carmine (ore 10,30), luogo dove sono esposte tutte le foto pervenute.

Qui, l’assessore alle pari opportunità Anna Maria Angileri accoglierà Maria Andaloro – ideatrice di “Posto occupato” e vincitrice del premio “Amnesty International 2016” – e Anna Caliò (presidente della locale Associazione Fidapa) che ha voluto donare una sedia con il logo di “posto occupato”, cui l’Ente Mostra riserverà un apposito spazio. L’assessore Angileri esprime soddisfazione per il successo dell’iniziativa, “esempio di sinergia virtuosa tra diversi attori territoriali, il cui sostegno ha consentito all’Amministrazione comunale di mettere in campo molte iniziative concrete e significative azioni di sensibilizzazione al rispetto delle donne”.

I vincitori del Concorso fotografico riceveranno in premio volumi offerti dalle librerie Mondadori e Giunti; mentre la foto con più consensi – votata dai visitatori della mostra in corso al Carmine – sarà premiata con una personale fotografica da realizzarsi nei prossimi mesi.

views:
418
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La foto con più consensi - votata dai visitatori della mostra in corso al Carmine - sarà premiata con una personale fotografica da realizzarsi nei prossimi mesi
MarsalaLive