Sette vini “Terre del Sole Zerilli” nella guida Bibenda

Un’importante riconferma per l’azienda petrosilena che, per il secondo anno consecutivo, è entrata nella prestigiosa guida, redatta annualmente dalla Fondazione Italiana Sommelier

Petrosino – Un’importante riconferma per l’azienda petrosilena Terre del Sole Zerilli che, per il secondo anno consecutivo, è entrata nella prestigiosa guida Bibenda, redatta annualmente dalla Fondazione Italiana Sommelier che recensisce i migliori vini italiani.

Ma c’è di più. Quest’anno è infatti aumentato il numero dei vini inseriti in guida: ben 7.

Ottime le recensioni ottenute dai nuovi arrivati tra cui il Syrah e lo Zibibbo, vini che l’azienda ha iniziato ad imbottigliare solo nell’ultimo anno. “Da evidenziare – si legge proprio nella guida – la buona performance di Nero D’Avola e Syrah che kdimostrano tutta l’autenticità del vitigno”.

Ed ancora apprezzamenti per lo Zibibbo che “al suo primo ingresso in guida – si legge – rivela stile, carattere, solarità”.

“Siamo orgogliosi di questo risultato – commenta il titolare Leonardo Zerilli – La nostra è un’azienda che cura tutto nel minino dettaglio e punta alla qualità del prodotto producendo in regime biologico. Le buone performance ottenute da tutti i vini e, in particolare, dai prodotti che abbiamo recentemente aggiunto alla nostra gamma premiano il nostro impegno e l’attenzione al territorio”.

terredelsole-bibenda2018 (1)

views:
701
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Un’importante riconferma per l’azienda petrosilena che, per il secondo anno consecutivo, è entrata nella prestigiosa guida, redatta annualmente dalla Fondazione Italiana Sommelier
MarsalaLive