E’ morto il prof. Filippo Burgarella: oggi i funerali

Aveva 69 anni, docente di storia bizantina presso l’Università della Calabria, appassionato conoscitore della nostra città e della storia della fede nel nostro territorio

E’ morto improvvisamente a Cosenza dove si trovava per impegni universitari, il prof. Filippo Burgarella, 69 anni, trapanese, docente di storia bizantina presso l’Università della Calabria, appassionato conoscitore della nostra città e della storia della fede nel nostro territorio. Aveva collaborato nel 2007, in occasione dell’anno albertino, per la realizzazione di un volume su Sant’Alberto degli Abati, nella realizzazione di mostre e cataloghi, e negli ultimi anni, attivamente, col Progetto per una storia della Chiesa di Trapani.

“Ci mancherà questo riferimento umile e saggio che non hai mai cercato la ribalta seppur consultato ai più alti livelli nel dialogo ecumenico ed interreligioso – afferma nel suo ricordo il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli -. Uomo di cultura e di impegno ecclesiale, Filippo Burgarella ha condotto una ricerca di alto profilo sulla storia del primo millennio cristiano soprattutto in riferimento al sud dell’Italia. Ci ha aiutato a riscoprire le radici bizantine della nostra Diocesi, ci ha aiutato a vivere con maggiore consapevolezza la direzione del cammino sociale e culturale nel nostro modo globalizzato”.

I funerali si terranno oggi, mercoledì 20 dicembre, alle ore 15 presso la Basilica della Madonna di Trapani.

Filippo Burgarella, dalla scheda personale dal sito ufficiale dell’Università della Calabria
Dopo avere conseguito la laurea in lettere nel 1970 presso l’Università degli Studi di Roma, ha proseguito gli studi a Parigi sotto la guida di André Guillou alla “Ecole pratique des Hautes Etudes, VIe section” (l’odierna “Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales”). Nel 1974 ha conseguito il “diplome” dell’Ecole col “mémoire” «Structures mythique de la généalogie byzantine. L’exemple de l’idéologie macédonienne». Carriera Accademica ed attività didatticheNel 1973/74 ha insegnato come “chargé de cours” all’Université de Paris-Sorbonne (U.E.R. d’Italien et Roumain”). Dal 1974/75 insegna Storia bizantina presso l’Università degli Studi della Calabria, prima come incaricato, poi come stabilizzato, quindi come associato e infine come straordinario e ordinario.E’ stato in più occasioni directeur d’études alla Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. E’ spesso invitato a convegni nazionali e internazionali, come quelli organizzati dal Cisam di Spoleto.Oltre a Storia bizantina, ha insegnato, negli anni pssati per supplenza o affidamento,Filologia bizantina, Istituzioni Medievali e Storia della Chiesa medievale e dei movimenti ereticali.

views:
454
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Aveva 69 anni, docente di storia bizantina presso l’Università della Calabria, appassionato conoscitore della nostra città e della storia della fede nel nostro territorio
MarsalaLive