“Dammi una parola e ti solleverò”: incontro-conversazione con il giornalista Roberto Puglisi

Sabato 13 gennaio, nella sala conferenze dell’ex Convento del Carmine a Marsala - Iniziativa ospitata dall’Associazione culturale “Dialogando con Michele Napoli”

Marsala – “La nuova sfida della comunicazione: farsi carico della vita degli altri. Imparare a parlare e a scrivere del dolore”. E’ questo il titolo dell’incontro-conversazione con il giornalista Roberto Puglisi, coordinatore del quotidiano online LiveSicilia.it, che si svolgerà nella sala conferenze dell’ex Convento del Carmine, a Marsala, sabato 13 gennaio alle ore 17.

L’iniziativa, ospitata dall’Associazione culturale “Dialogando con Michele Napoli”, mira ad offrire spunti di riflessione su una nuova frontiera culturale, quella della scrittura come strumento di cura sociale per il dolore psicologico e fisico; la scrittura ritrovata” come strumento portentoso di rielaborazione e di dialogo interno, veicolo di condivisione di emozioni che ha al tempo stesso un effetto liberatorio.

L’incontro offre la possibilità di un confronto diretto con Puglisi, apprezzato opinionista, oltre che giornalista e scrittore, autore di quotidiani interventi legati all’attualità, politica e socio culturale, sul social network più popolare e utilizzato al mondo, Facebook. All’iniziativa saranno presenti l’assessore alla Cultura, Clara Ruggieri, e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Anna Maria Angileri.

L’associazione “Dialogando con Michele Napoli” è stata costituita nel 2010 per tenere vivo il ricordo dell’avvocato penalista scomparso a 50 anni a causa di una leucemia, con l’obiettivo, tra gli altri, di consentire a uno studente meritevole che abbia scelto la facoltà di Giurisprudenza, di accedere a una borsa di studio che lo accompagni fino alla Laurea. Nel corso del pomeriggio Roberto Puglisi converserà con la giornalista Jana Cardinale.

views:
486
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Sabato 13 gennaio, nella sala conferenze dell’ex Convento del Carmine a Marsala - Iniziativa ospitata dall’Associazione culturale “Dialogando con Michele Napoli”
MarsalaLive