Ambulanza 118 ferma per mancanza di personale: la Uil Fpl chiede intervento immediato Asp

“La forte preoccupazione per la qualità del servizio di prima assistenza medica cresce di giorno in giorno per la nostra provincia, che sembra essere diventata terra di nessuno”

Alcamo – La postazione numero 85 dell’unità 118 di Alcamo è ferma per mancanza di personale. A segnalarlo è il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino.

“La forte preoccupazione per la qualità del servizio di prima assistenza medica – afferma – cresce di giorno in giorno per la nostra provincia, che sembra essere diventata terra di nessuno. Mi verrebbe da dire che ormai siamo di fronte a una situazione apocalittica, conseguenza di scelte scellerate pur previste dal piano aziendale dell’Asp di Trapani”.

Macaddino fa pertanto appello al manager dell’Asp Giovanni Bavetta e al responsabile dei centri operativi Sues 118 Fabio Genco “affinchè intervengano per scongiurare l’ipotesi di mancata assistenza per la città di Alcamo”.

views:
463
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“La forte preoccupazione per la qualità del servizio di prima assistenza medica cresce di giorno in giorno per la nostra provincia, che sembra essere diventata terra di nessuno”
MarsalaLive