Incendio di “Halloween”: identificato dai Carabinieri l’autore

Il gesto ha avuto presumibilmente un movente derivante da dissidi privati tra il 53enne e il proprietario del mezzo bruciato

Castelvetrano – Nel pomeriggio del 30 dicembre 2017, i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano con il supporto dei colleghi di Mazara del Vallo, hanno dato esecuzione ad un provvedimento di divieto di avvicinamento alla persona offesa a carico di L.P., 53enne mazarese già noto alle forze dell’ordine.

L’attività d’indagine, avviata dai militari della Stazione Carabinieri di Castelvetrano, diretta e vagliata dall’Autorità Giudiziaria marsalese, ha permesso di raccogliere numerosi indizi di reità a carico dell’indagato, identificato quale autore dell’incendio di un’autovettura occorso il 1° Novembre u.s. (in pratica nella notte di Halloween), in via Caduti di Nassiriya, nel parcheggio del centro commerciale “Centesimo”. Le fiamme, che nella circostanza interessavano e danneggiavano anche altri mezzi parcati nelle immediate vicinanze, venivano estinte dai Vigili del Fuoco.

Il gesto ha avuto presumibilmente un movente derivante da dissidi privati tra il L.P. e il proprietario del mezzo bruciato.

views:
850
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il gesto ha avuto presumibilmente un movente derivante da dissidi privati tra il 53enne e il proprietario del mezzo bruciato
MarsalaLive