Il Marsala Futsal incassa la quarta sconfitta consecutiva con il risultato di 5 a 3

“Non posso che essere soddisfatto della prestazione dei ragazzi, contro una squadra nettamente superiore non potevamo fare di meglio. La nostra salvezza la dobbiamo...”

Serie C1 girone A – 14^ giornata Bagheria Città delle Ville – Marsala Futsal

Nella prima gara del 2018, concisa con la prima giornata di ritorno del campionato di serie C1 di calcio a cinque, il Marsala Futsal, impegnato sul difficile campo del Bagheria Città delle Ville, ha dovuto incassare la quarta sconfitta consecutiva con il risultato di cinque a tre. In classifica il Marsala è rimasto in ottava posizione a quota tredici e vedendosi ridotto a cinque punti il gap che lo separa dalla zona play out. Nella prossima giornata il Marsala Futsal tra le mura amiche ospiterà il Monreale calcio a cinque, contro il quale bisognerà fare punti per non complicare una situazione di classifica già poco lusinghiera.

Nonostante il punteggio, la formazione lilibetana non ha sfigurato lottando alla pari contro avversari nettamente superiori e a tratti, soprattutto nella ripresa, ha messo in difficoltà la retroguardia bagherese. Il primo tempo si è concluso sul due a zero per i padroni con due reti evitabili per il Marsala, la prima propiziata da un infortunio difensivo di Anteri e la seconda da una maldestra decisione del direttore di gara Godino, nel comandare il cambio di un calcio di punizione dapprima assegnato al Marsala e successivamente per intercorsi i quattro secondi, assegnato al Bagheria che nell’occasione ha trovato il goal del raddoppio tra le proteste dei marsalesi che sulla punizione avevano chiesto la distanza. Nella ripresa il Marsala ha fatto girare bene la palla e con Farina, al rientro dopo due mesi di stop, ha trovato la rete del due a uno. A ristabilire le distanze, dopo il goal del due pari fallito da Pizzo, ci ha pensato capitan Pisciotta del Bagheria , il quale si è lasciato andare ad un esultanza esageratamente canzonatoria verso la panchina lilibetana. Dopo qualche minuto di animi accesi, il gioco è ripreso e Mister Bruno ha perso per infortunio Emanuele Cottone, per lui un interessamento del ginocchio ancora da accertare. Il Marsala, schierato con il quinto di movimento, è andato a segno con Figuccio ma successivamente, nonostante ripiegata nella propria metà campo, anche la formazione di casa ha trovato per due volte la rete a porta sguarnita e allo scadere Pizzo per il Marsala ha firmato il definitivo cinque a tre.

“Non posso che essere soddisfatto della prestazione dei ragazzi – ha asserito il tecnico Bruno a fine gara – contro una squadra nettamente superiore non potevamo fare di meglio; La nostra salvezza la dobbiamo costruire dalla prossima partita in poi”.

Il tabellino della gara:

Bagheria Città delle Ville – Lo Piparo, Moncada, Leto, Di Carlo, Piazza, Cannata, La Spisa, Giordano, Cascino, Pisciotta, Faulisi, Cottone Daniele. Allenatore Carmelo Tripoli.

Marsala Futsal – Vaiana, Di Natale, Trotta, Figuccio, Costigliola, Milazzo, Farina, Pizzo, Perrella, Patti, Anteri, Cottone Emanuele. Allenatore Enzo Bruno.

Arbitri: Alessio Abbruscato e Massimiliano Matteo Godino della sezione di Palermo.
Reti: 9’ e 52’ Cottone D. (B), 17’ e 58’ Leto (B), 32’ Farina (M), 36’ Pisciotta (B), 53’ Figuccio (M), 60’ +2 Pizzo (M).
Ammonito: 44’ Pizzo (M).

views:
335
ftf_open_type:
kia_subtitle:
“Non posso che essere soddisfatto della prestazione dei ragazzi, contro una squadra nettamente superiore non potevamo fare di meglio. La nostra salvezza la dobbiamo...”
MarsalaLive