Marsala, Antonino Gerardi: “Segnalate le discariche, anche di piccole dimensioni”

"Chiediamo pertanto al sindaco e al vice sindaco di fare luce sulla questione e bonificare tutte le discariche, intervenendo per salvaguardare la salute della collettività"

riceviamo e pubblichiamo

Marsala – Invito tutti a scrivere al nostro sindaco o alla Provincia per segnalare discariche, anche di piccole dimensioni, dopo continue segnalazioni di abbandono di rifiuti in ogni dove e che in breve tempo si trasformano in discariche abusive a cielo aperto. Da Marsala centro fino ad arrivare nelle contrade di Paolini, Matarocco, Baiata, Cardilla, Ciavolo, Digerbato, Tafalia, Zizza, etc… Nei campi, nei canali, da cui affiorano bottiglie, assi di legno, eternit, di tutto, di più.

L’immondizia è ovunque e non solo nelle contrade, a conferma dello scarso senso civico di buona parte dei cittadini nei confronti del territorio, ma anche verso quei cittadini Marsalesi che, al contrario, per rispetto alla collettività, pur di non sporcare si mettono in tasca persino la cartina di una caramella. Eppure le grandi città come Milano e Firenze dispongono di ottimi servizi per “liberarsi” dei rifiuti, inclusi quelli ingombranti. Ma forse per qualcuno è indecoroso andare all’isola ecologica del comune o chiamare Energeticambiente (ex Aimeri).

Al Sindaco di Marsala Dott. Alberto Di girolamo e al Vicesindaco Agostino Licari con delega all’ambiente vorrei dire ancora una volta che la competenza a rimuovere i rifiuti abbandonati da ignoti sulle sedi stradali spetta ai proprietari delle stesse: lo afferma il Consiglio di Stato. L’organo ausiliario del Governo in materia di consulenza giuridico amministrativa, in materia di rifiuti ed esattamente in merito al riparto di competenza tra Comune e Provincia in riferimento alla manutenzione, gestione e pulizia delle strade e delle piazzole di sosta in esse situate. Quindi, se le strade caratterizzate dall’abbandono dei rifiuti sono comunali la rimozione spetta al Comune, se sono provinciali alla Provincia, se sono dell’Anas, all’Anas.

Possibile, mi chiedo, che queste cose li vediamo solo noi cittadini e non le vede chi è preposto all’amministrazione, all’ordine e al decoro cittadino? O forse le vede ma le accetta comunque, perché, in fondo, lo stipendio arriva ogni mese, inesorabilmente?

I Cittadini Marsalesi non meritano questo trattamento, concludo: “Questo sistema criminale delle discariche abusive va fermato immediatamente. Chiediamo pertanto al Sindaco di Marsala e al Vicesindaco con delega all’ambiente di fare luce sulla questione e bonificare tutte le discariche, intervenendo per salvaguardare la salute della collettività”.

Antonino Gerardi

discariche abusive a marsala gerardi

Antonino Gerardi

discariche abusive a marsala

views:
930
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Chiediamo pertanto al sindaco e al vice sindaco di fare luce sulla questione e bonificare tutte le discariche, intervenendo per salvaguardare la salute della collettività"
MarsalaLive