Sulla gamba del cantante Damiano dei Maneskin il suo volto al posto di quello di Gesù Cristo

Il tatuaggio blasfemo suscita l'ira dei cattolici - "Il mio tatuaggio non intende offendere né mancare di rispetto a nessuno. State certi che mai diffonderò messaggi d’odio, tutt’altro"

Marsala – Damiano David, il trasgressivo leader dei Maneskin, torna a far parlare di sé per un tatuaggio giudicato blasfemo che ha suscitato l’ira dei cattolici. A condividere l’immagine del nuovo tattoo sui social è stato proprio il frontman della band rivelazione dell’ultima edizione di “X Factor”. Sulla gamba del cantante campeggia il suo volto al posto di quello di Gesù Cristo con tanto di corona di spine, sangue che sgorga dagli occhi e cuore sacro tra le mani. Il post ha suscitato l’indignazione di numerosi follower e Damiano si è visto costretto a replicare.

Ha fatto sapere attraverso le Instagram Stories: “Non sono solito rispondere alle critiche ma oggi è d’obbligo. Voglio solo specificare che il mio tatuaggio non intende offendere né mancare di rispetto a nessuno. Non sento di dovere spiegazioni ma state certi che mai diffonderò messaggi d’odio, tutt’altro. Detto questo se vorrete sapere qualcosa, basterà rivolgersi con educazione, come ho sempre fatto anche io con tutti voi”.

damiano_maneskin

Damiano dei Maneskin Tatuaggio gesù Cristo

views:
574
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Il tatuaggio blasfemo suscita l'ira dei cattolici - "Il mio tatuaggio non intende offendere né mancare di rispetto a nessuno. State certi che mai diffonderò messaggi d’odio, tutt’altro"
MarsalaLive