Si fingono clienti e rubano un anello da una gioielleria: denunciati in due

Una giovane donna, presentatasi come una normale cliente, aveva fatto ingresso presso una locale gioielleria. La giovane ladra, mostrandosi interessata all’acquisto di alcuni preziosi...

Salemi – Continuano in maniera serrata i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo. Nella serata del 16 gennaio 2018, i Carabinieri della Stazione di Salemi, guidati dal Maresciallo Capo Calogero Salvaggio, sono intervenuti presso una nota gioielleria del posto a seguito di una segnalazione di due soggetti sospetti che girovagavano per le vie di quel centro.

I carabinieri del luogo, si sono immediatamente recati presso quell’esercizio commerciale, ricostruendo minuziosamente quanto accaduto poco prima.

Una giovane donna, presentatasi come una normale cliente, aveva fatto ingresso presso una locale gioielleria. La giovane ladra, mostrandosi interessata all’acquisto di alcuni preziosi, approfittando di un attimo di distrazione della commessa impegnata nel servirla, si impossessava arbitrariamente di un anello in oro.

Guadagnata l’uscita della gioielleria la donna, avvalendosi della collaborazione di un suo complice, immetteva immediatamente sul mercato l’anello poco prima trafugato.

Parallelamente a tale attività d’indagine, è stata intrapresa un’articolata attività informativa, all’esito della quale, è stato possibile localizzare l’acquirente dell’anello rubato dal quale recuperare la refurtiva che è stata poi legittimamente restituita al legittimo proprietario.

La giovane coppia è stata denunciata all’A.G. e in particolare la C.D. 22 enne, dovrà rispondere di furto aggravato, mentre il giovane P.V. del reato di ricettazione per avere venduto merce provento di furto.

Ancora una volta, l’attività informativa svolta sul campo dai Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, si è rivelata preziosa per riuscire ad identificare, in brevissimo tempo, gli autori del reato.

views:
2362
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Una giovane donna, presentatasi come una normale cliente, aveva fatto ingresso presso una locale gioielleria. La giovane ladra, mostrandosi interessata all’acquisto di alcuni preziosi...
MarsalaLive