Rinnovato il parco auto della Polizia Municipale: nessun aggravio per le casse comunali

"I nostri agenti potranno utilizzare vetture più efficienti, migliorando la qualità dei servizi ai cittadini. Notevole il risparmio del Comune rispetto al passato"

Campobello di Mazara – «Senza alcun aggravio per le casse comunali, ma anzi con un evidente risparmio rispetto al passato, siamo riusciti a rinnovare il parco auto della Polizia municipale il cui contratto di noleggio era scaduto. In questo modo, i nostri agenti potranno utilizzare autoveicoli sempre in perfetta efficienza, migliorando la qualità dei servizi a tutela dei cittadini».

È quanto dichiara il sindaco Giuseppe Castiglione a seguito della consegna, avvenuta ieri, al Corpo di Polizia Municipale di Campobello di tre nuove autovetture (due Fiat Tipo 1.3 Mjet diesel e una Fiat Panda 1.3 Mjet diesel), con targhe speciali per i corpi di polizia locale.

A curare l’iter per la fornitura delle nuove auto è stato il comandante della Polizia Municipale Giuliano Panierino, che ha proceduto alla stipula di un contratto di locazione a lungo termine con LeasePlan Italia Spa. «Attraverso l’adesione alle convenzioni di CONSIP – spiega il comandante Panierino – ho avuto la possibilità di rinnovare il parco autoveicoli del nostro ente, sia per quanto riguarda le auto di rappresentanza sia per quelle della Polizia Municipale, con una spesa inferiore rispetto al passato. Infatti, per le tre autovetture di rappresentanza pagheremo complessivamente un canone mensile inferiore rispetto al canone in precedenza pagato per una sola autovettura. Stessa cosa vale anche per le tre autovetture consegnate al Corpo di Polizia Municipale, per le quali pagheremo, complessivamente, un canone di circa 200 euro inferiore rispetto a quello pagato per le due precedenti autovetture in dotazione, che a giorni saranno restituite alla società che le aveva fornite».

Le nuove autovetture sono state acquisite con la formula del contratto di locazione a lungo termine (72 mesi) e sono attrezzate per i servizi di Polizia Municipale, con un ufficio mobile nel bagagliaio posteriore. Oltre alle automobili, è stato acquistato anche un etilometro che, a partire dai prossimi mesi, sarà utilizzato per i servizi di polizia stradale.

Il Comune, oltre al canone mensile, dovrà sostenere solamente la spesa per il carburante, in quanto sono a carico di LeasePlan le spese per assicurazione, tassa di proprietà, revisione e manutenzione ordinaria e straordinaria, compreso il cambio dei pneumatici.

views:
563
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"I nostri agenti potranno utilizzare vetture più efficienti, migliorando la qualità dei servizi ai cittadini. Notevole il risparmio del Comune rispetto al passato"
MarsalaLive