Muore il noto pediatra Aldo Romagnosi: colpito da infarto in bici sulla Statale 115

Si è accasciato al suolo sulla Statale 115, la strada che collega Marsala a Mazara (all'altezza del Baglio Basile), è caduto sul manto stradale senza dare segni di vita

Marsala – E’ morto oggi, intorno alle ore 16.30, il noto pediatra Aldo Romagnosi, 61 anni, di Mazara del Vallo. Il dottore, oggi pomeriggio insieme ad altri appassionati ciclisti, aveva deciso di fare qualche chilometro in bicicletta. All’improvviso i ciclisti, avvisati da un auto, si sono accorti che il medico aveva rallentato la corsa e barcollava.

Si è accasciato al suolo sulla Statale 115, la strada che collega Marsala a Mazara (all’altezza del Baglio Basile), è caduto sul manto stradale senza dare segni di vita. A causare il fulmineo decesso sarà stato un infarto oppure un aneurisma. L’ambulanza del 118 e i sanitari hanno tentato inutilmente di rianimarlo ma non hanno potuto che constatare l’avvenuto decesso dell’uomo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti del commissariato di Polizia e della Municipale di Mazara.

Aldo faceva parte di un associazione ciclistica ed era molto conosciuto a Mazara del Vallo, non solo per la sua bravura professionale ma anche per l’impegno in politica. Il medico lascia moglie e tre figli. La salma, dopo una prima ispezione cadaverica, è stata trasportata presso il cimitero di Mazara. “Uomo di grandi valori, persona amata e stimata da tantissima gente”, scrivono sui social gli amici, i pazienti e i conoscenti del 61enne.

Aldo Romagnosi pediatra

Aldo Romagnosi

views:
8093
ftf_open_type:
kia_subtitle:
Si è accasciato al suolo sulla Statale 115, la strada che collega Marsala a Mazara (all'altezza del Baglio Basile), è caduto sul manto stradale senza dare segni di vita
MarsalaLive