Marsala, in Chiesa Madre una veglia di preghiera per Arianna Maniscalco

La 22enne è ricoverata presso l’ospedale “Villa Sofia”. La madre su Facebook: "Sono una mamma distrutta, ferita addolorata, ma nello stesso tempo vedere tutti questi messaggi..."

Marsala – Questa sera, alle ore 21.00, le comunità di Marsala e Petrosino, e gli amici di Arianna Maniscalco, si ritroveranno in Chiesa Madre per una veglia di preghiera. Una comunità che spera è forte quando si unisce. E la preghiera, anche per chi non crede, aiuta a superare i momenti difficili.

Arianna, 22 anni, è ricoverata da 4 giorni a Palermo, presso l’ospedale “Villa Sofia”, con prognosi riservata sulla vita. Tanta la commozione in questi sette giorni, tante le preghiere per la giovane marsalese. L’incidente è accaduto lunedì 29 gennaio, la giovane è andata a sbattere con l’auto contro un muro. Arianna stava percorrendo la Strada Provinciale 84 (lungomare Florio, vicino la Cantina Lombardo Vini) in direzione Marsala centro, e molto probabilmente ha improvvisamente perso il controllo della sua Fiat Punto blu. E’ accaduto intorno alle ore 16. Un terribile schianto. Anche i soccorritori hanno dovuto faticare tanto per estrarla dall’auto e le condizioni di Arianna sono apparse subito disperate. La corsa all’ospedale “Paolo Borsellino” per un primo intervento chirurgico, e da lì, poi, il trasferimento a Palermo in elisoccorso presso l’ospedale “Villa Sofia”.

La mamma su Facebook: “Ringrazio tutti voi, per la forza che mi state trasmettendo, tutte le vostre preghiere, portano gioia nel mio cuore, sono una mamma distrutta, ferita addolorata, etc. Ma nello stesso tempo vedere tutti questi messaggi, rivolti alla mia dolce anima indifesa (Ary) mi rallegra il cuore, perché so che è amata da tante persone, tutta Marsala piange per lei, per me è un orgoglio perché so per chi la conosce, che la mia Ary ha lasciato qualcosa di bello, ad ognuno di voi… Vi comunico che lei è stabile, e come il primo giorno, non ci sono novità, è tutto fermo: coma profonda. Pregate, aiutatemi insieme tutti quanti, con l’aiuto del nostro Signore porteremo mia figlia in vita, perché lei è forte. Dio è grande, dobbiamo crederci che fra qualche giorno la mia Ary si sveglierà, grazie a tutti…”.

Incidente stradale, grave una ragazza a Marsala: con l’auto contro un muro

views:
12845
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La 22enne è ricoverata presso l’ospedale “Villa Sofia”. La madre su Facebook: "Sono una mamma distrutta, ferita addolorata, ma nello stesso tempo vedere tutti questi messaggi..."
MarsalaLive