Di Girolamo: “Per l’aeroporto di Birgi bisogna intervenire subito”

"Si rischia il black out turistico per la prossima stagione estiva. Tutto questo, se non si troverà una celere e idonea soluzione, potrebbe causare una consistente riduzione..."

Marsala – “La situazione dell’Aeroporto “Vincenzo Florio” è oggettivamente molto delicata e non sembrano esservi certezze per il futuro. Tutto questo, se non si troverà una celere e idonea soluzione, potrebbe causare una consistente riduzione dei flussi turisti nei confronti della nostra provincia con ripercussioni consistenti per l’indotto socio-economico del trapanese”.

Questo il commento del Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, che stamani assieme ad alcuni suoi colleghi si è incontrato con Franco Giudice, Presidente dimissionario di Airgest (la società che gestisce lo scalo aeroportuale di Birgi) per discutere dell’attuale momento di crisi che vive l’aeroporto.

Dall’incontro è scaturito un documento a firma dei Sindaci (alcuni anche se non presenti hanno ritenuto lo stesso di firmarlo) di Marsala, Alcamo, Buseto Palizzolo, Calatafimi Segesta, Campobello di Mazara, Castellamare del Golfo, Custonaci, Erice, Favignana, Mazara del Vallo, Paceco, Salemi e Valderice, con il quale si richiede un urgente incontro con il Governatore della Sicilia, on. Nello Musumeci, e con i competenti assessorati regionali in modo da individuare le opportune soluzioni che possano favorire la piena ripresa dell’aeroporto, volano indispensabile per lo sviluppo turistico del territorio.

views:
533
ftf_open_type:
kia_subtitle:
"Si rischia il black out turistico per la prossima stagione estiva. Tutto questo, se non si troverà una celere e idonea soluzione, potrebbe causare una consistente riduzione..."
MarsalaLive