Marsala, “Giornate della Memoria e del Ricordo”: spettacolo e premiazione

All’iniziativa, che aveva come tema la lotta contro ogni genocidio - come Shoah e Foibe del secolo scorso – hanno partecipato numerosi studenti che hanno realizzato dipinti...

Marsala – La sede istituzionale del Consiglio comunale di Marsala, ieri pomeriggio, palcoscenico di un importante appuntamento culturale. Palazzo VII Aprile, infatti, ha ospitato sia lo spettacolo dell’Officina teatrale Tamè che la premiazione dei vincitori del Concorso “Tracce di memoria e di ricordo” promosso dalla 2^ Commissione consiliare Sport Turismo e Pubblica Istruzione, di concerto con l’Amministrazione Di Girolamo.

All’iniziativa, che aveva come tema la lotta contro ogni genocidio – come Shoah e Foibe del secolo scorso – hanno partecipato numerosi studenti che hanno realizzato dipinti, foto, poesie ed elaborati vari, con i migliori lavori confluiti in cartoline istituzionali. Parole di apprezzamento per la convinta partecipazione al Concorso hanno avuto Luigia Ingrassia (presidente della 2^ Commissione), Enzo Sturiano (presidente del Consigli comunale) e il sindaco Alberto Di Girolamo, nonché gli assessori Anna Maria Angileri (Pubblica istruzione) e Clara Ruggieri (Politiche culturali).

Nel selezionare i lavori presentati, la Commissione ha tenuto anche conto della loro capacità di trasmettere un messaggio significativo, cosa che è stata riscontrata nel disegno dell’alunna Giulia Rallo (IV G del Liceo Scientifico), con la motivazione che “…lo sguardo inoltre rappresenta lo smarrimento di fronte al male senza soluzione di continuità, dalla Shoah alle Foibe in ogni sua orrenda manifestazione”. La Commissione ha altresì individuato alcuni elaborati che, più di altri, esprimevano l’esigenza di lottare contro ogni forma di terrorismo e violenza.

Questi i premiati: Enza Vinci, Paola Roccia, Alessia Sinacori, Lorena Amodeo, Eleonora Scarpitta, Martina Ciaramita, Francesco Martinciglio, Teresa Rubino, Martina Aruta, Sofia Fici, Irene Sciacca, Valeria Buscemi (tutti del Liceo Scientifico), Marianna Gerardi (Istituto Agrario), Carlotta Cialona (Liceo Classico), Cristina Galluffo e Monica Gualtieri (Liceo Pascasino). La premiazione è stata preceduta dalla rappresentazione teatrale “Figli in mutande… per una memoria degli olocausti”, scritto da Francesco Mercadante.

Il regista e protagonista Massimo Graffeo ha portato in scena un lavoro interessante, molto apprezzato dagli spettatori, commovente per testo e recitazione, grazie agli attori Cinzia Bocicchio, Stefano Calandro, Giulio Culicchia, Adelaide Del Puglia, Marilena Li Mandri e Tommaso Rallo.

Premiazione Giulia Rallo

gruppo premiati (1)

cartolina B

cartolina A

IMG_9883

views:
544
ftf_open_type:
kia_subtitle:
All’iniziativa, che aveva come tema la lotta contro ogni genocidio - come Shoah e Foibe del secolo scorso – hanno partecipato numerosi studenti che hanno realizzato dipinti...
MarsalaLive