Ripartizione quote tonno aggiuntive assegnate alle tonnare fisse

La senatrice Pamela Orrù sollecita il ministro Martina ad incontrare il sindaco delle Egadi

La senatrice Pamela Orrù interviene sulla questione della ripartizione delle quote aggiuntive assegnate dall’UE all’Italia per la pesca del tonno rosso, riguardanti le tonnare fisse italiane e, in particolare, quella dell’isola di Favignana.

L’esponente del PD, candidata alla Camera dei deputati nel collegio uninominale di Marsala, ha sollecitato, con una nota, il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina, a dare seguito, in tempi brevi, alla richiesta di incontro già avanzata dal sindaco di Favignana.

“È stato grazie al mio emendamento, approvato nell’ambito del decreto Mezzogiorno– sottolinea Orrù– che siamo riusciti ad ottenere l’assegnazione delle quote aggiuntive alle tonnare fisse italiane, tra cui la tonnara fissa di Favignana, qualora ne facciano richiesta, già a partire da quest’anno. Si tratta di un provvedimento per il quale mi sono impegnata a lungo, consapevole delle sue positive ricadute, in termini di economia e occupazione, e che è fortemente auspicato dal territorio. Sarebbe un grave danno all’economia isolana, e non solo, non dare seguito a tali aspettative. Ritengo fondamentale che il sindaco delle Egadi, anche nella qualità di presidente dell’Area marina protetta, sia ascoltato in proposito”.

views:
352
ftf_open_type:
kia_subtitle:
La senatrice Pamela Orrù sollecita il ministro Martina ad incontrare il sindaco delle Egadi
MarsalaLive